Al Grattacielo spettacolo e seminario di Enrico Bonavera

L'attore sarà "Alachin di Malebolge"

Enrico Bonavera è alachin di malebolge al Centro Il Grattacielo
Enrico Bonavera
Share

LIVORNO – Enrico Bonavera, tra gli attori italiani più importanti e apprezzati anche all’estero, sarà il protagonista dello spettacolo “Alichin di Malebolge” in scena venerdì 30 novembre alle ore 21.30 presso il Centro Artistico Il Grattacielo (via del Platano 6). L’evento rientra nel cartellone di Teatri d’Autunno.

La storia

Bonavera vestirà i panni di Alichino, un diavolo dei Malebranche irritato da Dante e Virgilio, accusati di aver fatto cadere lui e il suo compagno Calcabrina, nella pece bollente. Lo spettacolo è ambientato nella Divina Commedia e i Malebranche sono un gruppo di diavoli presenti nei canti 21, 22 e 23 dell’Inferno, il loro compito è di controllare che i dannati della quinta bolgia dell’ottavo cerchio, quello dei fraudolenti, i “barattieri”, non escano dalla pece bollente. Alichino, tuttavia, esce dalla pece e dall’Inferno, avventurandosi nel mondo fino a raggiungere una chiesa sconsacrata.

Uno spettacolo prorompente

In un’ora e mezza prorompente, caratterizzata dall’uso di un falso dialetto lombardo/veneto, Bonavera/Alichin racconterà le sue peripezie, che l’hanno visto per otto secoli seguire compagnie di teatranti vagabondi e reincarnarsi, di volta in volta, negli interpreti della maschera di Arlecchino. Un vero e proprio viaggio esistenziale pieno di avventure paradossali, comico, ma anche poetico.

Chi è Bonavera?

Bonavera che ha collaborato con l’Odin Teatret di Eugenio Barba e al Piccolo Teatro di Milano ha interpretato i ruoli di Brighella e Arlecchino nel “Servitore di due padroni“, regia di Giorgio Strehler. Ma ha collaborato anche con altri importanti teatri come il Teatro Stabile del Veneto, il Teatro di Genova, il Teatro Carcano di Milano diretto da Giulio Bosetti, il Teatro della Tosse ed il Teatro dell’Archivolto di Genova. Con Arlecchino ha ottenuto vari riconoscimenti ed è stato molto apprezzato.

Il seminario

Ricordiamo anche che sabato 1 e domenica 2 dicembre, Bonavera terrà un seminario dal titolo “Arlecchino e i suoi segreti”, durante il quale lavorerà sulla funzionalità della stilizzazione in relazione con il repertorio, il pubblico, le maschere. Analizzerà i personaggi tradizionali delle maschere, userà l’improvvisazione e farà anche una introduzione storica corredata da immagini e brani musicali.

Info

Per informazioni relative allo spettacolo: 0586890093, dal lunedì al venerdì, dalle 17 alle 19 o segreteria@centroartisticoilgrattacielo.it.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*