A Scenari di Quartiere Michele Crestacci racconta il mercato con “Felice”

Le storie che ruotano attorno al mercato di piazza Cavallotti

Michele Crestacci

LIVORNO – Nuovo appuntamento con Scenari di Quartiere, domani, venerdì 20 settembre, alle ore 19 con lo spettacolo “Felice“. Sul palco di piazza Cavallotti (Quartiere Benci-Centro), l’attore e comico Michele Crestacci.

“Felice”, scritto da Crestacci insieme ad Alessandro Bruciati, si apre ora al pubblico più ampio (la partecipazione è libera) con il suo racconto di una piazza, una città, una nazione: il mattino con le prime luci dell’alba di un sabato qualunque – spiegano gli autori – il silenzio per strada, le voci assonnate tra i banchi di frutta e verdura, il bar e le sue discussioni “filosofiche” e i frati caldi, vecchie donne in cerca di cibo con le sporte vuote. Voci confuse, odori forti, furgoni, banchi e bilance.

Colori, carretti, pozzanghere. Spazzatura. Aprono i primi supermercati, i parcheggi a pagamento, cade il muro, l’arrivo dell’Euro. Si staglia così il ritratto di un ragazzino che diventa uomo e di un mercato che cambia, di un mondo che scompare e di una umanità che resiste. La storia del mercato come paradigma della storia umana. Un parallelo tra i cambiamenti del commercio e di una comunità. Tra storie di amore e tradimenti, crudeli ed ostinate concorrenze commerciali, “Felice” snoda la sua vicenda sullo sfondo di una immensa piazza dove risuonano le voci dei mercanti e del popolo.

Alle ore 17.30, con partenza nei pressi del palcoscenico in piazza Cavallotti, la guida turistica livornese Fabrizio Ottone accompagnerà gli interessati alla conoscenza del quartiere di Benci-Centro. L’iniziativa (gratuita e della durata di un’ora) è organizzata dalla Fondazione Goldoni con l’Associazione Quartieri Uniti Livorno che collabora anche alla realizzazione della rassegna.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*