A Santo Stefano si ride con “Ir colera” al Teatro Enzina Conte

Divertente commdia in vernacolo scritta da Gino Lena

ir colera al vertigo
Share

LIVORNO – Una commedia divertente attende i livornesi nel giorno di Santo Stefano. Domani il Teatro Enzina Conte del Centro Culturale Vertigo (via del Pallone, 2) ospita “Ir Colera” commedia di Gino Lena.

Trama. Nel ‘73 un’epidemia di colera colpisce la città di Napoli. A Livorno impazza la suggestione e la paura. In una classica famiglia livornese, composta dalla “vecchia”, la figlia, il genero e i nipoti vari, la nonna sembra improvvisamente colpita dal male, trascinando tutti all’ospedale. Nel frattempo i due “fidanzatini” combinano il guaio. Chi avrà il coraggio di dirlo a “quell’arpia della socera della bimba”?

Con Massimiliano Bardocci, Barbara Pettinati, Alessandro Perullo, Fabio Favilli, Valeria Nuti, Lisa Pellicone, Alberto Corsi, Vinicio Cecchi, Fulvio Puccinelli, Mauro Conti, Sidonia Bagnoli, Marco Conte. Regia: Barbara Pettinati. Musiche: Sergio Brunetti. Scenografia: Patrizia Coli.

Replica il 31 dicembre ore 22, l’11 e il 12 gennaio (ore 21 e 17).

Per prenotazioni: 0586210120.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*