Swing, ritmi latini e blues con il Disperati Erotici Trio

Quinta tappa del Festival Erotica Anni Settanta

Disperati Erotici Trio

LIVORNO – Un viaggio nella musica italiana con note rubate a Vinicio Capossela, Adriano Celentano, Fabrizio De André, Giorgio Gaber, Enzo Iannacci, Max Gazzè e tanti altri per la quinta tappa del Festival Erotica Anni Settanta che vedrà protagonista il Disperati Erotici Trio alla Barrocciaia di Tommaso Scalsi (piazza F. Cavallotti, 13) domani, mercoledì 13 novembre (ore 21).

Swing, ritmi latini, cadenze reggae ed un pizzico di blues, il tutto arricchito da rivisitazioni, personalizzazioni ed insolite citazioni. Con la consueta autoironia il trio proporrà brani noti e meno noti, spinti e meno spinti, che rappresentano l’erotismo nella musica leggera italiani degli anni Settanta.

Il Disperati Erotici Trio è formato da Marco Magnani (voce e chitarra) pistoiese di nascita ed empolese di adozione, Andrea Marianelli (basso) e Filippo Sgrani, percussionista di scuola afro-cubana.

Si ricorda che fino al 30 novembre sarà possibile visitare le seguenti mostre:

– “Erotica” con gli scatti di Pino Falleni e Zanzara Mug negli spazi di TST Art Gallery (corso Amedeo, 196) (dal lunedì al venerdì 9-12 e 15-19, chiuso il mercoledì pomeriggio).

“La cattiva strada” da Generali Livorno (via Cairoli, 21) con le foto di Claudine Caribotti, Diego Piccaluga e Stefano Tommasi, tre autori che espongono i propri scatti in un vero e proprio percorso sul tema dell’erotismo. Orario: dal lunedì al giovedì 8.45-12.45 e 15-17.30, il venerdì dalle 8.45 alle 12.45.

“Erotico collage d’interni” da Daidone Immobiliare (via Magenta, 15) a cura di Patrizia Tonello, visitabile dal lunedì al venerdì dalle 18 alle 20.

“Mostra fotografica di Giuseppe Desiato” alla Gian Marco Casini Gallery (via Montebello, 5) dal lunedì al sabato (10-13 e 16-20).

L’ingresso alle mostre è gratuito.

Il prossimo step del Festival Erotica Anni Settanta si svolgerà alla Mondadori Bookstore Livorno (via Magenta 23) alle ore 19.30 con un reading da romanzi erotici anni Settanta.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*