Uno spaventoso Halloween Garibaldino

Con i popuppers per grandi e piccini sarà una festa per tutti

garibaldino

LIVORNO – Dopo il grande successo della mostra Homeclet, il secondo grande evento di ottobre che coinvolgerà i popuppers del progetto Pop Up Garibaldi di Sicurezza in Garibaldi sarà l’Halloween Garibaldino. In via della Pina d’oro 22 la Riusofficina aprirà oggi 31 ottobre e il 1 novembre con “La Festa dei mostriciattoli” con un’atmosfera a tema Halloween e tanti giocattoli nuovi, vecchi, recuperati, trasformati e da trasformare con fantasia per tutti i bambini.

All’interno della Riusofficina sarà presentata la mostra di artigianato tessile di Martina Del Bubba, “L’angolo di colore”. In via della Pina d’Oro 25 Attacca Bottone e Borgo Reale Fashion prepareranno un “dolcetto o scherzetto” per bambini e, per le mamme, ribassi di fine mese su tutto l’abbigliamento in esposizione! In piazza dei Mille 23 Vintage Room Temporary Shop e Ottodisco vi aspettano per lo Swap – Baratto di Halloween, con invito aperto anche a streghe, zombie, scheletri e tenebrosi cosplay! Aprite i vostri armadi e scegliete abiti, borse e accessori che vi piacerebbe scambiare in negozio con altri articoli.

Sempre al Boudoir questa mattina è in programma l’incontro con Lisa Massei dal titolo “Le mamme si raccontano” e dalle 16 del pomeriggio “Halloween make-up” per farsi truccare nei modi più spaventosi.

La sera, sempre il Boudoir, ospiterà il primo incontro con Giorgia Giorgina per il “Voguing”, corso di camminata da passerella. In piazza Garibaldi 20 la Galleria Uovo alla Pop è aperta tutto il pomeriggio, andate a recuperare gli ultimi adesivi in esclusiva di Clet, e i pezzi unici di Homelette, la nuova collezione di Oblo Creature.

Il comitato dei residenti ViviGaribaldi, che parteciperà alle iniziative dei popuppers, ha invitato tutti gli abitanti del quartiere a costruire zucche e decorazioni speciali da esporre per creare la suggestione misteriosa della Notte delle Streghe, per grandi e piccoli.

 

 

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*