A Sguardi Liberati “L’ordine delle cose”, film sull’immigrazione

Proiezione al Centro Artistico Il Grattacielo

ordine delle cose
Un'immagine tratta dal film

LIVORNO – Questa volta, per la rassegna “Sguardi Liberati“, il Circolo Kinoglaz propone un film di grande attualità, si tratta di “L’ordine delle cose” regia di Andrea Segre che affronta il tema dell’immigrazione irregolare. La pellicola verrà proietta questo pomeriggio al Centro Artistico il Grattacielo (via del Platano, 6) dalle ore 18.00

Breve trama: Corrado (Paolo Pierobon) è un alto funzionario del Ministero degli Interni a cui è affidato un compito molto delicato: trovare degli accordi con la Libia per la progressiva diminuzione degli sbarchi degli immigrati sulle coste italiane.

La programmazione di questo film di genere drammatico è in collaborazione con Arci Solidarietà Livorno.

Costo biglietto: 5 euro + 1 euro tessera.
Info: info@kinoglaz.info.

A cura della redazione

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*