Sfida a colpi di vernacolo tra livornesi e pisani sul palco di Garibaldissima

Il programma dei tre spettacoli di questa settimana

Franco Bocci e Aldo Corsi
Share

Pubblicato ore 07:00

LIVORNO – La seconda settimana di Garibaldissima parte con una sfida a colpi di vernacolo: questa sera, 27 giugno, alle ore 21.30, piazza Garibaldi ospiterà un vero derby tra Livorno e Pisa a colpi di sonetti, strambotti, barzellette e stornelli in vernacolo livornese e pisano.

È “Livorno-Pisa 1 a 1 – Disfida a colpi di vernacolo” con Lorenzo Gremigni, Leonardo Ferri, Fabiano Cambule (Crocchio dei Goliardi Spensierati), Aldo Corsi, Franco Bocci, Elisabetta Macchia (Chitarra) – (La Combriccola livornese). Tre pisani contro tre livornesi. Chi vincerà la disfida? Alla fine, sarà il pubblico a decretare la vittoria tra i cugini.

Mercoledì 28 torna la musica con i 30 Corde (ore 21.30). Il gruppo non suona “la musica”: la trasforma, il suo genere è il “Flamenco-Pop”.

I 30 Corde

Sarà invece dedicato al cabaret l’appuntamento di giovedì 29 giugno (ore 21.30) con Noi delle scarpe diverse e Alan & Lenny.

Due duo nati tra Arezzo e Casentino, che hanno portato la loro comicità in giro per l’Italia e pure in Tv: il cabaret di Noi delle scarpe diverse a Zelig Off e la magia comica di Alan & Lenny a Comedy Central. Sono e sono stati promotori di progetti dedicati al genere comico come RidiCasentino, Aurora Ridens, Cabawave e Sos cabaret.

Garibaldissima è la rassegna di musica, teatro e cabaret promossa e patrocinata da Comune di Livorno e Fondazione Lem per la direzione artistica di Claudio Marmugi.

L’ingresso è libero.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*