Settimana Velica: penultimo giorno di regate e di eventi in Terrazza

Ospiti la Compagnia Mayor e il trio Marmugi, Pasqui, Cesca

Giannini con i Mayor e il trio Marmugi, Paqui, Cesca
Share

Pubblicato ore 07:00

LIVORNO – Penultimo giorno di regate della Settimana Velica Internazionale Accademia Navale – Città di Livorno e di attività al Villaggio sportivo della SVI organizzato da Fondazione Lem – Livorno Euro Mediterranea alla Terrazza Mascagni.

Ieri, i Tridente 16 con a bordo gli equipaggi rappresentanti 16 Marine si sono sfidati nel secondo appuntamento della Naval Academies Regatta. Inoltre, nella giornata di ieri sono state effettuate tre prove che hanno visto l’equipaggio dell’Accademia Navale di Livorno primeggiare.

Accolta con grandissima partecipazione della popolazione la visita al faro di Livorno, dal quale è stato possibile ammirare il bellissimo panorama arricchito dalle vele delle imbarcazioni partecipanti alle regate.

Oggi, sabato 30 aprile, le acque livornesi torneranno a essere popolate da vele di vario tipo. Dalle 11.30 riprenderanno infatti il mare gli equipaggi delle 16 Marine partecipanti alla Naval Academies Regatta, tornando a sfidarsi per il terzo giorno. A partire dalle 11.00 prenderanno il via anche le altre regate: le acque di Rosignano ospiteranno le Vele d’epoca, nel loro primo appuntamento del circuito di regate in Mediterraneo. Le due prove in programma si svolgeranno tra le acque di Castiglioncello e Rosignano.

Di fronte a Quercianella partirà invece la regata Flying Junior organizzata dal Circolo Nautico Quercianella. Il Gruppo vela asso nautica Livorno ha invece coordinato la regata Hansa 303, 2.4 mR e Martin 16.

Si svolgerà infine al traverso dell’Accademia Navale la sfida del campionato italiano classe ILCA 7-MASTER. Per queste occasioni sarà possibile seguire le regate visibili dalla costa dalla propria bicicletta grazie alla Ciclovela. Il percorso, della durata di 2 ore, consentirà di fare un tragitto di 11km, passando anche all’interno dell’Accademia Navale, con una guida che illustrerà le regate in corso.

Ciclovela

Evento organizzato dalla FIAB Livorno: si tratta di una pedalata lungo i campi di regata di due ore circa. Partecipazione senza iscrizione. Ritrovo con bicicletta all’Andana degli Anelli (Molo Mediceo) alle ore 10:30.

Visite Accademia Navale

Sarà possibile visitare a piedi l’Accademia dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 18.00 (anche l’1 maggio con lo stesso orario). Nessuna prenotazione: ingresso dal cancello San Jacopo, accesso ogni mezz’ora. Non sono ammessi animali. Per accedere sarà necessario esibire il Green Pass in corso di validità e munirsi di mascherina FFP2 (massimo 50 persone per volta). Ingresso libero.

Programma di oggi, 30 aprile, Terrazza Mascagni (eventi gratuiti)

15.00 – 18.00 Mostra auto storiche ASD Autostoriche Empoli
15.30 – 18.30 Esibizione gruppi scolastici aderenti al Music Wave Village in collaborazione con Fondazione Goldoni. Sul palco: Synaestesia + Drag Behind + Dange + Delco + Tommi
18.30 – 19.30 Francesco Marrai, laserista olimpico 2016, presenta il libro “Note di tattica e strategia”. In questo libro l’atleta affronta situazioni di regata, dal pre-partenza all’arrivo, provando a dare suggerimenti ai più giovani e spunti ai più esperti per vincere le regate o quanto meno per non perderle, imparando ad analizzare al meglio le situazioni di regata.
19.30 – 20.30 Lamberto Giannini & Mayor Von Frinzius in “Down per un giorno”: una lezione aperta in cui i presenti saranno coinvolti in maniera attiva, printi a mettersi in gioco e a emozinarsi. La lezioni srà priva di una scaletta o di un copione, seguirà semplicemente il pensiero del regista Lamberto Giannini.
20.30 – 21.30 Happy hour
21.30 – 23.00 Cabaret con Matteo Cesca, Paola Pasqui e Claudio Marmugi in “Stasera si ride!”. Due livornesi (Pasqui e Marmugi) e un lucchese (Cesca) per una serata di cabaret tutta da ridere. Tre monologhisti, alfieri in Italia della comicità toscana “doc”, che alle volte non disdegnano di riunirsi in assetto “Trio” per… triplicare le risate.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*