Settimana Velica 2023: al via le regate e inaugurazione del Villaggio alla Terrazza Mascagni

La manifestazione proseguirà fino all'1 maggio

La Fanfara dell'Accademia Navale
Share

Pubblicato ore 11:34

LIVORNO – Al via oggi, 22 aprile, la Settimana Velica Internazionale Accademia Navale e Città di Livorno. Giunta alla sesta edizione, la manifestazione si svolgerà fino all’1 maggio.

Le Regate

Oggi partiranno le prime regate, in mare le classi Optimist (22 e 23 aprile) e ILCA (22 e 23 aprile). Domani giungeranno a conclusione le regate Optimist zonale presso Castiglioncello e la regata ILCA zonale.

Domani avrà inizio anche la Coppa Italia J-24 e il Campionato 420.

Domani, 23 partirà anche la Regata dell’Accademia Navale – RAN 630, indicativamente alle ore 11, organizzata in collaborazione con lo Yacht Club di Livorno e inserita dallo scorso anno nel campionato italiano offshore con il massimo coefficiente. Si tratta di una prova marinaresca impegnativa, 630 miglia su un percorso vincolato solo dalle scelte tattiche in funzione delle condizioni meteo, con partenza domenica 23 aprile di fronte all’Accademia Navale e passaggi alle boe di Porto Cervo e Capri. Per l’occasione Nave Rizzo uscirà in mare, insieme a Nave Italia,  per fare rientro in porto alle ore 13 circa.

Alla tradizionale Naval Academies Regatta (NAR), inoltre, parteciperanno i cadetti di ben 25 Accademie provenienti da 4 continenti.

Le previsioni meteo-marine per domani indicano vento proveniente da nord-ovest di circa 10 nodi e mare poco mosso.

Villaggio Sportivo

Questo pomeriggio, alle ore 17, si terrà anche l’inaugurazione del Villaggio Sportivo alla Terrazza Mascagni, a cura della Fondazione LEM. Sarà presente la Fanfara dell’Accademia Navale che si esibirà in concerto.

La sera alle ore 20.30 la Compagnia La Fucina dell’Arte porterà in scena “Totò e Livorno – Quadriglie e Pinzellacchere tra Napoli e Livorno” (ore 20.30). Opere, aneddoti, curiosità e qualche sorpresa che sveleranno i legami tra il grande Antonio De Curtis e la nostra città. A cura dell’Associazione culturale Fucina dell’Arte.
Interpreti: Aldo Sorrentino, Claudio Savaglia, Gennaro Merla, Nora Fiorilli, Melania Renucci, Irene Aglieco, Saverio Ciancio, Giacomo Ceccherini, Roberto Raffele. Costumista: Flora Fiorillo. Con la partecipazione di: Claudio Ciurlante, Amasi Damiani e Vito Nisi.
Regia: Gennaro Merola.

Domani 23 e 24 e 25 aprile sarà possibile gustare un prelibato 5e5 o una torta di ceci preparati dall’Associazione Tortai Livornesi CNA. Saranno allestiti all’interno di uno stand alla Terrazza Mascagni due forni a legna e abili tortai si alterneranno: Ale Pizza, Gagarin Antica Torteria al Mercato, Forti Pizza e Torta, I tre Canti, Pizza e Torta da Galassi, Pizza e Torta da Leone, Rinomata Pizzeria Seghieri. I tortai sforneranno ininterrottamente dalle ore 11 alle 21 e per l’occasione il 5e5 classico, in pane francese o schiacciatina, sarà offerto a 2 euro, mentre la variante più ardita con le melanzane a 3 euro. La porzione di torta sfusa 2 euro. Il tutto solo per asporto.

Da domani 23 aprile, tutti i pomeriggi (tranne il 25 aprile e il primo maggio), appuntamento con lo speciale evento rivolto alle scuole superiori: il Festival Villaggio Velico della Musica – edizione 2023 che coinvolgerà gruppi e cantautori in erba.

Di seguito i nomi dei cantanti: il 23 aprile ore 15 ANTONIO MCFLY MORELLI, ore 16 MELTAN, ore 17 SYNAESTESIA. Il 24 aprile ore 17 IRE&ANDRE, ore 18 ISTITUTO MUSICALE RODOLFO DEL CORONA/TEEN SINGERS CHOIR TEATRO GOLDONI. Il 26 aprile ore 15.30 ORCHESTRA IC BENCI-BORSI, ore 16.30 BAND MICALI. Il 27 alle ore 17 ADIUS! e alle ore 18 HOT CORAL SPINGS. Il 28 sarà la volta di LEAP OF FITH (ore 15) e GAM (ore 16). Il 29, ore 15 0571, ore 16 DON’T FRY e ore 17 DUE PIÙ DUE. Il 30 aprile 15 CURRY HAIR, ore 16 DANGE e ore 17 THE SPØÖNS.

Antonio Morelli

In arte “McFly”, è un musicista italiano di musica elettronica con sonorità chill, funky e lo-fi. Si avvicina al mondo della musica iniziando a suonare la chitarra nel 2006 e due anni più tardi fonda la band indie pop rock Baryonyx dove suona fino al 2021. Con la band acquisisce esperienza, sia in studio che live, producendo album e singoli portati in tour a livello nazionale e radiofonico. Nel 2018 decide di avviare un progetto parallelo da solista di musica strumentale basata sul jazz, il funky e l’elettronica producendo un LP e due singoli

Meltan

Nascono dall’idea di tre ventenni livornesi, che vogliono riportare delle sonorità “vintage” in un contesto attuale e moderno, cercando di miscelare le loro radici blues, rock e metal in qualcosa di innovativo, ma che salvaguardi un modo di suonare che si sta perdendo sempre più. Sul palco la band suona delle cover, spaziando dai Rolling stones fino ai Guns n’ roses, che servono da piedistallo per i loro inediti.

Synaesthesia

Si formano tra i banchi di scuola del liceo Cecioni nel gennaio del 2022 tra i due amici Jacopo Fusario, cantante e chitarrista, e Marco Trentini, chitarrista. Poco dopo si unisce il batterista Andrea Bellini e dopo qualche variazione di bassisti, nella formazione si unisce il bassista Davide “Kory” Tortora. Il gruppo suona da subito solo ed esclusivamente propri inediti in inglese con un genere che spazia tra il grunge, l’hard rock e l’alternative.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*