Settimana dell’Allattamento al seno: ecco gli eventi

Due corsi e una passeggiata lungo viale Italia

allattamento
Il momento della presentazione delle iniziative con l'assessore Dhimgjini

LIVORNO – Due corsi dedicati al tema della “Disostruzione delle vie aeree nel neonato” tenuti dal dottor Glauco Magini (Amici del Cuore), sono l’evento principale della Settimana mondiale dell’Allattamento, e si terranno sabato 7. L’altro evento in programma è la passeggiata lungo viale Italia che si svolgerà domenica 8. I due appuntamenti organizzati dalla Zona Livornese dell’Azienda USL Toscana nord ovest fanno parte della Settimana dell’Allattamento promossa da Unicef e da WHO con il patrocinio, tra gli altri, di Comune di Livorno, Collegio Ostetriche e Federazione Italiana Pediatri.

L’allattamento rappresenta un aspetto molto importante nella vita del neonato. “I suoi vantaggi – ha detto Roberto Danieli, responsabile della Neonatologia dell’ospedale di Livorno – ricadono su tutti a partire dal bambino”. “L’allattamento – spiega Rosa Maranto, responsabile dell’Area Consultoriale USL Toscana nord ovest – non riguarda semplicemente il rapporto tra una mamma e il suo bambino, ma è una questione che investe l’intera comunità. Solo una comprensione a livello sociale può portare a risultati estesi e duraturi”.

Il primo dei due corsi si terrà dalle 9.45 alle 10.45 al Consultorio Est (Via Impastato, Salviano), mentre il secondo si svolgerà dalle 11 alle 12 al Consultorio Centro (ex Poliambulatorio – pad. 24, Viale Alfieri). Il giorno successivo, domenica 8 ottobre, si svolgerà la tradizionale camminata “Allattando passeggiando” con ritrovo alle 10 sul viale Italia alla statua del marinaio e si concluderà con un momento di festa alla Terrazza Mascagni con Avis e con lo spettacolo della “Compagnia Ribolle”.

Ina Dhimgjini, assessore alla Sanità del Comune di Livorno che ha patrocinato l’evento, ha voluto ringraziare da parte dell’Amministrazione le tante persone impegnate in questa importante occasione iniziativa. “La sanità pubblica, al di là di ogni preconcetto – ha dichiarato l’assessore – vive di eccellenze troppo spesso poco valorizzate. L’attività di sostegno all’allattamento è importante e da apprezzare soprattutto se paragoniamo i livelli raggiunti a Livorno con il panorama non solo nazionale, ma anche internazionale. Per questo auspico ci possano essere molte iniziative di questo genere che il Comune di Livorno possa sostenere”.

A cura della redazione

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*