Serata evento con Dario Ballantini e i ragazzi del Parco del Mulino al Lago Alberto

L'iniziativa fa parte del progetto sociale "Go to the Lake"

Dario Ballantini
Share

Pubblicato ore 18:53

LAGO ALBERTO – Dario Ballantini, livornese, classe 1964, conosciutissimo trasformista e imitatore, attore e apprezzatissimo pittore, sarà protagonista di un’intervista che si terrà venerdì 7 luglio alle ore 21.

L’intervista avverrà a Guasticce, nel suggestivo scenario del Lago Alberto e sarà condotta da Ursula Galli, giornalista e addetta stampa del Comune di Livorno, da Lorenzo Bacci, anche lui giornalista e già sindaco di Collesalvetti e, infine, dai ragazzi del Parco del Mulino, che non vedono l’ora di incontrare uno dei loro beniamini.

Ballantini ha cominciato dalla gavetta, radio e cabaret, ma giovanissimo, vincendo un concorso per nuovi talenti è approdato a Striscia la Notizia su Canale 5, dove ancora oggi è un inviato di punta: interpreta personaggi dello spettacolo e del costume ma soprattutto politici da Renzi a Ignazio La Russa, dei quali riproduce non solo il volto con il trucco e le parrucche, ma le espressioni, le movenze e i tic alla perfezione. In teatro ha riscosso grandi successi vestendo i panni di Petrolini e di Lucio Dalla.

Parallelamente alla sua carriera televisiva e teatrale Ballantini ha portato avanti quella di pittore, con grande originalità e sensibilità, dimostrando un animo profondo e riscuotendo apprezzamento a livello internazionale.

Una sensibilità che lo ha spinto anche a mettersi a disposizione della serata evento che apre la stagione estiva al Lago Alberto, da quest’anno gestito dai ragazzi della cooperativa sociale Parco del Mulino.

Quella del 7 luglio sarà la prima di nove serate lungo lago (l’ultima, il 25 agosto) che rappresentano il clou del progetto sociale “Go to the Lake”, sostenuto dalla Tenuta Bellavista Insuese, proprietaria dell’area e dalla Fondazione Livorno, che ha cofinanziato il progetto.

Il patrocinio di Regione Toscana e Comune di Collesalvetti suggellano il valore di un’iniziativa che si apre al pubblico del territorio (e non solo), puntando all’inclusione sociale di ragazze e ragazzi con sindrome di Down. Saranno loro, infatti, a gestire la parte food e drink in tutte le serate al Lago: e così, cenando o godendosi un aperitivo al fresco del Lago Alberto, assistendo a serate piacevoli e divertenti come quella del 7 luglio con Dario Ballantini, si potrà contribuire a un progetto dall’alta valenza sociale.

Informazioni e prenotazioni al 3440438076.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*