Una serata dedicata a Luigi Tenco

A villa Trossi si respira aria di musica

tenco fortezza
Share

LIVORNO – Per “Estate a Villa Trossi” giovedi 20 luglio alle ore 21.45 sarà la volta di un’intensa serata dedicata al cantautore e poeta Luigi Tenco, che ci ha lasciato il 27 gennaio di cinquant’anni fa a Sanremo con un episodio che fece scalpore nel mondo della musica e della cultura italiana.

A raccontare la sua storia, attraverso brani e letture selezionate dalla produzione originale di Tenco, o degli amici che di lui hanno parlato, sarà Lorenzo Taccini, cantautore di casa nostra, esperto della storia di quella “scuola di Genova” (De’ Andrè, Lauzi, Paoli, Bindi, Tenco) che ha fatto la storia della canzone italiana. Taccini affronterà il repertorio dedicato a Tenco con il suo stile “vintage”, fedele e rispettoso del personaggio e delle sue caratteristiche.

Ad accompagnare Taccini sul palco ci saranno i componenti della sua “Piccola Orchestra”. La formazione è composta da Claudia Argenti alla chitarra acustica, Matteo Mori al basso acustico, Carlo Peveri alla batteria, Altea Silvestri alle percussioni, Giorgio Parasole al flauto traverso, Michele Fierabracci alla fisarmonica e Cecilia Chironi al violoncello.

A cura della redazione

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*