Scenari di Quartiere: sold out tutti gli spettacoli. Si parte con “Moby Dick”

Il Festival dedicato al teatro di narrazione

Luigi D'Elia sul palco di Scenari di Quartiere
Share

Pubblicato ore 17:13

LIVORNO – Al via domani, 18 settembre, alle ore 19, la quinta edizione di Scenari di Quartiere. Il Festival dedicato al teatro di narrazione è soldout: le prenotazioni per assistere agli spettacoli sono partite il 15 settembre alle ore 17 e in mezz’ora i posti a disposizione per i 12 spettacoli erano già tutti esauriti.

Il primo appuntamento è dunque domani allo Scoglio della Regina con con “Moby Dick – il racconto“, lo spettacolo di Luigi D’Elia e Francesco Niccolini. Un romanzo di cinquecento pagine ridotto a meno di quaranta. Più di un milione di caratteri distillati a quarantamila. L’orizzonte marino del capolavoro scritto da Herman Melville, tramutato in un abisso, e la prosa larga ed enciclopedica diventa un verso asciutto, impietoso e scabro, che non può permettersi nemmeno la commozione, non può godere di nulla, se non dell’immensità del mare e del mistero che regge ogni destino.

Con Luigi D’Elia, di Francesco Niccolini, regia Emanuele Gamba, musiche originali Giorgio Albiani.

Attività collaterali allo spettacolo e gratuite

-organizzato in collaborazione con il festival Con-Fusione, domani, venerdì 18, alle ore 17, alla Biblioteca dei ragazzi di Villa Fabbricotti, ci sarà un laboratorio teatrale rivolto ai ragazzi, a partire dagli 11 anni di età, sullo spettacolo Moby Dick, condotto dall’attore Federico Raffaelli (massimo 15 posti);
-alle ore 17.30 ritrovo allo Scoglio della Regina per un tour sulla storia del Quartiere San Jacopo a cura di Fabrizio Ottone.

Per informazioni 0586204219 – 204201.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*