Santomauro inarrestabile: “Happy Days” selezionato anche al Catania Off Fringe Festival

E da settembre l'attore andrà in tour in giro per l'Italia

Share

Pubblicato ore 18:00

Stefano Santomauro è davvero inarrestabile, i suoi spettacoli intelligenti, ironici, divertenti spopolano e ottengono riconoscimenti ovunque, in particolare il nuovo spettacolo “Happy Days” sta riscuotendo un successo dietro l’altro, registrando il tutto esaurito e apprezzamenti di pubblico e critica in ogni replica.

Il nuovo lavoro di Santomauro lo scorso maggio aveva superato la selezione di oltre 500 compagnie provenienti da tutta Italia per il prestigioso Torino Fringe Festival, e qualche settimana fa aveva anche portato a casa la selezione per il prossimo settembre al Milano Off Fringe Festival, una manifestazione evento importantissima che potrebbe portare Stefano Santomauro, e lo spettacolo “Happy Days”, a esibirsi in altri Festival Internazionali in America, Francia, Svezia, Islanda, Danimarca e molti altri.

Ma la corsa di Santomauro non finisce qua perché lo spettacolo “Happy Days” supera con successo anche la selezione del Catania Off Fringe Festival, conquistandosi un posto nel primo Fringe Festival della Sicilia.

L’ennesima conferma per Stefano Santomauro e la sua squadra di lavoro Marco Vicari e Daniela Morozzi con produzione della Grande Giove, che si sta facendo largo nel territorio nazionale e internazionale con un modo nuovo ed originale di raccontare l’amara attualità in chiave culturale e comica.

Daniela Morozzi e Stefano Santomauro protagonisti sulla pagina facebook di livornosera
Daniela Morozzi e Stefano Santomauro

“Dal prossimo settembre – dice Stefano Santomauro – partirò per una lunga Tournée Teatrale 2022/2023 in giro per l’Italia toccando tantissime città e regioni. Questa nuova selezione al Catania Fringe Festival, dopo Torino e Milano, ci conferma che il nostro lavoro funziona. Sono orgoglioso di portare il mio spettacolo a più persone possibili, e di affrontare un tema delicato come quello della felicità. Nello spettacolo affrontiamo in chiave comica le mille giornate storte e i mille passi falsi che facciamo per provare ad essere felici: è uno spettacolo che credo arrivi al cuore delle persone che, ridendo, riescono a trovare forse un pò di speranza. E sono anche molto orgoglioso di rappresentare, nel mio piccolo, anche la nostra bella Livorno e la Toscana in giro per l’Italia. ”

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*