Sandra Mazzinghi al PapaCultura presenta “Ancora ieri”

Una storia che lega inesorabilmente il destino di due donne

sandra mazzinghi
Marco Corbi e Sandra Mazzinghi

LIVORNO – “Ancora ieri” è il libro scritto da Sandra Mazzinghi (MDS editore) che verrà presentato venerdì 20 alle ore 18.30 al bistrot Papa Ernest (scali delle Ancore 1). Si tratta del primo appuntamento di PapaCultura che unisce la convivialità di un buon aperitivo alla cultura, un mix tra il cibo del corpo e il cibo dell’anima.

Il luogo della presentazione del libro non è scelto a casa, infatti “Ancora ieri” è ambientato per gran parte nel quartiere della Venezia. La storia intreccia vicende che coprono un periodo molto lungo di tempo, 112 anni, e che legano inesorabilmente i destini di due donne. Sandra Mazzinghi, con la grande sensibilità e semplicità che la contraddistingue, offre ai lettori un accurato lavoro sulle fonti storiche, il racconto di due donne legate da un destino comune: entrambe appartengono alla stessa famiglia e sono uccise per mano di una donna.

La storia, dunque non è frutto di fantasia, ma ricostruisce, nei modi propri di ogni narrazione, due episodi che illustrano le imperscrutabili azioni del destino. Amore, passione, morte, si intrecciano e coinvolgono il mondo femminile che Mazzinghi ama indagare, convinta che in esso siano contenute le possibilità di un riscatto dell’umanità tutta. L’autrice sarà intervistata da Marco Corbi (autore MDS) e sarà accompagnata dall’attrice Paola Pasqui alla quale sarà affidato il compito di dare voce ai protagonisti. Il libro è arricchito dalla prefazione storica di Otello Chelli e impreziosito dalla foto della visual artist Claudine Caribotti.

A cura della redazione

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*