Salone del libro: tanti autori, dibattiti e spettacoli per un viaggio “Oltre il confine”

Ospiti del Salone: Daniel Pennac, Luis Sepúlveda, Corrado Augias, Pietro Grasso, Roberto Saviano e molti altri

Share

TORINO – Il Salone del libro compie trent’anni e apre le sue porte al pubblico domani 18 maggio. Torino diventa la capitale della lettura e della cultura. Nella città della Mole Antonelliana confluiranno in cinque giorni autori di livello internazionale che con le loro opere hanno fatto riflettere e hanno fatto comprendere il mondo a milioni di persone.

Luis Sepulveda

Daniel Pennac e Luis Sepúlveda saranno al Lingotto Fiere venerdì 19 e sabato 20 per incontri e dibattiti con il pubblico. Dopo 17 anni di assenza dal Salone del Libro, Pennac torna in occasione dell’uscita in Italia de “Il caso Malaussène” che presenterà in un dialogo con Stefano Montefiori. Lo scrittore cileno Sepúlveda dialogherà con la collega argentina Elsa Osorio autrice del libro “Doppio Fondo” in cui emergono le testimonianze di alcune tra le pagine più cupe della storia sudamericana e la tradizione di genere noir. Sepúlveda sarà poi relatore dell’appuntamento “Vivere per qualcosa” con Carlo Petrini: un

Daniel Pennac

dialogo a due voci sull’urgenza di questioni sociali come lo sviluppo sostenibile, l’attenzione all’ambiente, le politiche di solidarietà, presupposti alla ricerca della felicità. Non solo, saranno presenti gli scrittori Annie Ernaux, Amitav Ghosh e Alicia Giménez Bartlett.

Il salone accoglierà anche Roberto Saviano, Corrado Augias e Luciana Littizzetto, quest’ultima parlarà del suo “La bella addormentata in quel posto” insieme a Maria De Filippi (giovedì 18). La scrittrice e comica torinese tornerà anche sabato 20 per dialogare con Anna Pavignano autrice del libro “La Svedese”. Corrado Augias invece sarà presente il 20 con due incontri: nel primo presenterà il suo libro “I segreti di Instanbul” e poi tornerà per dialogare con Luciano Canfora autore di “La chiavitù del capitale”. Due gli incorni anche con Roberto Saviano, il primo il 21 per la presentazione del suo libro “La paranza dei bambini” e il 22 per un dibattito “Scrittori giornalisti: il futuro dell’informazione di qualità”.

Pietro Grasso

Domenica 21 omaggio a Dario Fo con il figlio Jacopo Fo e Carlo Pertini che ripercorreranno attraverso i loro ricordi personali, la vita del’artista. Al Salone sarà presente anche Pietro Grasso, domani giovedì 18 maggio. Il Presidente del Senato parteciperà a un incontro presentando il suo libro “Storie di sangue, amici e fantasmi”.

Ma il Salone offrirà molto altro ancora perché il titolo di questa edizione è “Oltre il confine” e il pubblico stesso verrà condotto “oltre il confine”, per scoprire il volto autentico degli Stati Uniti con la sezione “Another side of America”. Molto interessante la sezione dedicata alle donne che stanno cambiando il mondo, protagoniste di “Solo noi stesse”. Tra tutto citiamo la presentazione del libro “La jihad e le donne”, confronto tra l’autrice Luciana Capretti con Monica Guerritore e Farian Sabahi. Si prosegue nel viaggio per affacciarsi sul futuro con gli appuntamenti de “L’età ibrida”; per conoscere l’Italia che risorge dal terremoto, ospite della programmazione “Il futuro non crolla”; per superare i confini della fantasia con le iniziative per Tolkien e Stephen King.
Un padiglione intero sarà dedicato alla prima Fiera Europea della Musica (F.E.M.): 500 metri quadrati dedicati a un vero e proprio music store in cui i visitatori potranno trovare classici e rarità tra dischi, spartiti, dvd e gadget che vanno dal jazz al blues, dal rock all’hip-hop, passando per il folk e la musica classica.

QUANDO: da domani, 18 maggio, fino al 22 maggio.

DOVE: Lingotto Fiere, via Nizza 280.

ORARI: Tutti i giorni dalle 10,00 alle 20,00. Dopo le 20.00 il Salone diventa Salone Off e continua con incontri, concerti ed eventi in tutta la città.

BIGLIETTI: Consultare il sito del Salone www.salonelibro.it

Valeria Cappelletti

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*