Ruffini e i Mayor premiati dal MOIGE per “Up&Down”

Grande soddisfazione anche per la città Livorno

La Compagnia dei Major Von Frinzius con Paolo Ruffini
I Mayor con Paolo Ruffini

LIVORNO – Il MOIGE (Movimento italiano genitori onlus) ha conferito ad “Up&Down“, lo spettacolo teatrale che da anni Paolo Ruffini porta in giro per i teatri di tutta Italia insieme a 10 attori della Compagnia Mayor Von Frinzius diretta da Lamberto Giannini, uno dei 28 premi per la sua qualità.

In occasione della XII edizione di “Un anno di zapping … e di like 2018/19”, il MOIGE ha presentato 300 prodotti televisivi e web recensiti, e ha assegnato 28 “Premi MOIGE” a programmi tv, spot e canali YouTube. “Up&Down” è stato premiato in quanto trasmissione televisiva dell’anno e il riconoscimento giunge inaspettato e con una dolce ondata di orgoglio tutto labronico perché, oltre al mattatore Ruffini sono livornesi gli attori, il direttore di palco Pacini, la coordinatrice artistica Rachele Casali e il regista della parte teatrale della trasmissione Lamberto Giannini, quest’ultimo è uno degli autori come Ruffini della trasmissione.

Le motivazioni

A colpire il MOIGE in primo luogo è stato il rapporto che Ruffini ha instaurato con i ragazzi della Compagnia che si divertono a disturbare lo spettacolo con il loro carisma. Paolo si pone nei confronti dei ragazzi incassando le loro prese in giro e cercando di far capire che la disabilità non dovrebbe essere socialmente riconosciuta come un problema, né tantomeno come una condizione di inferiorità, ma una risorsa da valorizzare.

Apprezzata è stata anche la sensibilità dimostrata dal presentatore nei propri monologhi, nei quali sottolinea con forza la necessità di ripartire da valori fondamentali, come la bontà, per costruire un futuro migliore.
L’anima scomoda, dirompente, accattivante e provocatoria della Mayor Von Frinzius di Giannini si fonde quindi con l’animo sognatore ed energico di Paolo, questo rende “Up&down” un prodotto artistico a 360 gradi.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*