Roma. “Appunti di viaggio”: racconti di vita di Lina Sastri

Dal teatro al cinema passando per la musica

Lina Sastri
Lina Sastri. Foto: Valdina Calzona

ROMA – “Appunti di Viaggio” è un viaggio nel teatro, nella musica e nel cinema italiano, attraverso i racconti di vita vissuta, di incontri indimenticabili proposti da Lina Sastri. Lo spettacolo che si terrà dall’8 al 18 febbraio presso la Sala Umberto (Via Della Mercede, 50).

Un racconto libero della vita artistica di Lina Sastri, dal debutto in Masaniello alle prime esperienze teatrali con Eduardo De Filippo e Patroni Griffi, dal cinema alla musica, all’invenzione del suo teatro musicale. E così, di volta in volta, il racconto si anima di citazioni di prosa, da Filumena Marturano di Eduardo a Pirandello a La casa di Ninetta della stessa attrice autrice, ma si anima soprattutto di musica, da Assaje scritta da Pino Daniele per il film Mi manda Picone, da Reginella cantata per la prima volta a Cinecittà in una serata dedicata alla commemorazione di Anna Magnani, dal tango al bolero, alle tammurriate popolari, dai classici napoletani ai brani inediti scritti per lei dai nuovi compositori e autori napoletani.

Lina Sastri sarà accompagnata in scena dai suoi musicisti pronti a seguirla ad ogni invito o suggerimento musicale: Filippo D’Allio, chitarra; Gennaro Desiderio, violino; Salvatore Minale, percussioni; Gianni Minale, fiati; Salvatore Piedepalumbo, fisarmonica e tastiere
Luigi Sigillo, contrabbasso.

Grande attrice di teatro, di cinema prima con Patroni Griffi che la sceglie come prima donna in spettacoli di Goldoni, Pirandello, Fassbinder, Dumas. E poi Eduardo De Filippo con Natale in casa Cupiello e altro ancora. Per la regia di Francesco Rosi interpreta il personaggio di Filumena Marturano. E il cinema: Nanni Moretti, Gianfranco Mingozzi, fino a Nanny Loy regista di quel Mi manda Picone, con Giancarlo Giannini che le cambia la vita e la fa sentire veramente in una favola, nel mondo dorato del cinema. Il primo David di Donatello, il primo Nastro d’Argento e la musica di Pino Daniele che le scrive una canzone per il film.

Orari: martedì, giovedì e venerdì ore 21, mercoledì ore 17, sabato ore 17 e 21, domenica ore 17.
Prezzi: da 38€ a 28€.

A cura della redazione

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*