Rassegna di Polifonia: concerto di Natale del Coro Del Corona nel quartiere Corea

Diretto da Luca Stornello

Coro Rodolfo Del Corona
Share

Pubblicato ore 07:00

LIVORNO – Si avvicina il Natale e, come oramai tradizione, arriva il momento del Concerto degli auguri offerto dal Coro Rodolfo Del Corona nell’ambito della 20esima Rassegna di Polifonia Città di Livorno, organizzata in compartecipazione e patrocinio con il Comune di Livorno.

Il Concerto, a ingresso libero, si terrà questa sera, martedì 19 dicembre alle ore 21 nella Chiesa di Nostra Signora di Fatima in via Fratelli Cervi 6 (quartiere Corea).

La formazione cittadina, diretta da Luca Stornello, si esibisce ogni anno in un luogo diverso con l’intento di portare la polifonia nelle diverse parti della città, valorizzandone al tempo stesso le peculiarità architettoniche.

Quest’anno, grazie anche alla sinergia con la Caritas diocesana, la scelta è caduta sulla chiesa del quartiere di Corea, luogo carico di significati anche per la sua vicinanza al Centro Don Nesi – oggi sede Caritas – e dotato di un’acustica decisamente interessante.

Il programma proposto, fin dal titolo, è particolare: quattro diverse letture musicali dello stesso testo natalizio “O Magnum Mysterium” attraverso i secoli, dal Cinquecento ai giorni nostri (con la chicca del quasi inedito lavoro di Edoardo Materassi), attraversano il concerto incorniciando tre distinti episodi musicali che raccontano differenti modalità di cantare il Natale in momenti luoghi ed epoche lontane tra loro, tra musica colta e canti di netta ispirazione popolare.

Un viaggio affascinante e coinvolgente nella coralità per sole voci che si scoprirà “facile” da ascoltare e che non mancherà di suscitare interesse nel pubblico che vorrà essere presente.

Al termine del concerto la Fondazione Caritas Livorno e la Caritas Livorno presenteranno i progetti da loro promossi a favore di tutti coloro che nel territorio vivono situazioni di disagio. In questa occasione sarà presentato l’Emporio solidale nel Villaggio della Carità che sarà inaugurato il 20 dicembre.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*