Raduno auto d’epoca, visite in Accademia e Street Food, è ancora Settimana Velica

Nel pomeriggio centro di molte iniziative sarà la Terrazza Mascagni

La Fanfara dell'Accademia Navale

LIVORNO – Gli apputamenti di oggi organizzati nel corso della Settimana Velica Internazionale prevedono per questo pomeriggio il raduno delle auto storiche alla Terrazza Mascagni nel pomeriggio. L’Accademia Navale (viale Italia) apre anche oggi le sue porte alla cittadinanza con visite guidate (che continueranno fino all’1 maggio) con il seguente orario oggi, domenica 28 e martedì 30 aprile dalle 09.30 alle 12.30 e dalle 15 alle 18 e mercoledì 1 maggio dalle 9.30 alle 12.30.

Questo pomeriggio alla Terrazza Mascagni si celebra l’Italia Loves Sicurezza – Giornata Mondiale della Salute e Sicurezza con numerose iniziative e seminari per adulti e bambini. Il Gazebo sarà addobbato per l’occasione con bandiere e roll up personalizzati Italia Loves Sicurezza e sarà un eccezionale ed insolito spazio formativo dove nel pomeriggio – dalle ore 15:00 alle 19:00 – si alterneranno momenti di divulgazione e riflessione a laboratori e attività formative e informative con partner dell’evento.

La Fanfara dell’Accademia Navale si esibirà a San Jacopo e alla Terrazza Mascagni sempre questo pomeriggio dalle ore 15:00 alle 16:00 e mercoledì 1 maggio dalle ore 10:30 alle 12:00.

Ancora per oggi piazza XX Settembre ospita lo Street Food Fiesta Loca Sapori dal Mondo con circa 20 stand di cibo internazionale e intrattenimenti di artisti di strada. Saranno presenti piatti dal mondo: dalla Spagna, dal Brasile, dal Messico, dalla Thailandia e dall’America. E poi maxi hamburger, arrosticini, birrifici artigianali, e prodotti tipici sia siciliani che sardi. L’orario di apertura sarà dalle 10 alle 24. L’evento è in collaborazione con il CCN di piazza XX Settembre. Ingresso libero.

Dalle 15:00 alle 18:00 sarà possibile visitare la Nave Italia, il più grande brigantino a vela del mondo. La nave sarà ormeggiata al Molo Elba (accosto 66 Nord, andana degli anelli). Ingresso libero.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*