“Raccontarocchi”, karma e inconscio nel libro di Tiziana De Felice

L’autrice ha preso spunto dai ventidue Arcani Maggiori

presentazione del libro di tiziana de felice raccontarocchi
La copertina del libro di Tiziana De Felice

LIVORNO – Questo pomeriggio, 16 luglio, alle ore 18.30, lo Chalet della Rotonda ospita l’autrice Tiziana De Felice che presenta il libro “Raccontarocchi” (Edizioni del Boccale – novità editoriale 2019): 22 racconti per 22 Arcani.

Introdurranno Enrico Pompeo e Davide Marsili. Letture a cura di Silvia Peluso. Seguirà un brindisi augurale.

La trama

Ognuno, quando si affaccia alla vita, sceglie la propria carta dal mazzo delle possibilità. Forse guidato dal karma, o dall’inconscio, o chissà da cosa altro, ciascuno scrive in modo indelebile il proprio destino. L’autrice ha preso spunto dai ventidue Arcani Maggiori per immaginare le storie di “Raccontarocchi”, fornendo allo stesso tempo una personale interpretazione grafica. Attraverso una rielaborazione che coinvolge più strumenti espressivi, emerge un quadro di insieme che invita a riflettere sui sentieri che si dipanano e si biforcano, per seguire la direzione dettata dalla
propria carta.

L’autrice

Tiziana De Felice, medico anestesista e rianimatore, vive e lavora a Livorno. Nel 2006 ha ricevuto il Premio Cesare Pavese per la poesia inedita e nel 2009 ha pubblicato per PerArte Edizioni una monografia riguardante la sua attività di pittrice. Con le Edizioni Erasmo ha pubblicato Ci ho messo la faccia (2016) e alcuni racconti nelle raccolte curate dal laboratorio di scrittura Qwerty.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*