“Raccontandoci” a Cecina con Paolo Crepet e Antonio Caprarica

Quattro giorni con personaggi nazionali in piazza Guerrazzi

crepet basaglia
Paolo Crepet © Leonardo Cendamo
Share

CECINA – Parte giovedì 11 luglio la seconda edizione di “Raccontandoci“, il festival dedicato alla letteratura e allo spettacolo della Costa degli Etruschi. Quattro serate con ingresso gratuito che si terranno in piazza Guerrazzi fino al 14 luglio.

L’11 alle ore 18 inaugurazione della mostra del concorso fotografico “Raccontando Cecina” al Centro Formazione Arti Visive (piazza Guerrazzi). La mostra sarà visitabile dal lunedì al giovedì dalle 18 alle 20 e il venerdì, sabato e domenica dalle 18 alle 22.

La rassegna aprirà alle ore 21 e alle 21.45 ecco il primo ospite, il conduttore e comico Gene Gnocchi che parlerà della sua carriera.

Secondo appuntamento il 12 luglio alle ore 21 con “Musica da film“, concerto della Scuola Comunale di Musica di Cecina “Sarabanda” a cura del Maestro Federico Rovini e alle ore 21.45 dibattito con il giornalista Antonio Caprarica, volto noto della Rai, spesso inviato da Londra per il Tg1 della sera.

Il 13 luglio alle ore 21 saranno premiati alcuni membri dell’associazione “Sei il mio amico Speciale” che si rivolge a bambini con disabilità fisica, intellettiva, relazionale e alle loro famiglie. A seguire l’incontro con il cantautore, attore e regista David Riondino che alternerà momenti di parlato alla musica.

A chiudere la kermesse il 14 luglio sarà lo psichiatra, sociologo e scrittore Paolo Crepet che presenterà il suo ultimo libro dal titolo “Passione”. Prima, alle ore 21 , premiazione del concorso fotografico “Raccontando Cecina”. (leggi l’intervista a Paolo Crepet sulla Legge Basaglia).

Tutti gli incontri saranno introdotti da Fabio Canessa, critico cinematografico e giornalista e da Elena Torre, giornalista e scrittrice.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*