“Questione di genere” al Grattacielo: il ricavato alla Casa Maristella per supporto psicologico a donne e bambini

Alle 18.30 ci sarà Veronica Galletta, finalista Premio Strega 2022

questione di genere è la commedia sul ruolo della donna con protagonisti Eleonora Zacchi e Riccardo De Francesca
I protagonisti Eleonora Zacchi e Riccardo De Francesca
Share

Pubblicato ore 07:00

LIVORNO – Secondo appuntamento con “Teatro al centro“, la rassegna che si svolge al Centro Artistico Il Grattacielo (via del Platano, 6), e che intende dare ampio spazio a tematiche sociali e legate al mondo femminile.

Venerdì 15 marzo, alle ore 21, l’appuntamento è con “Questione di genere“, commedia brillante, regia e drammaturgia di Eleonora Zacchi, con Riccardo de Francesca ed Eleonora Zacchi. Uno spettacolo che è già andato in scena molte volte con grande successo.

In questo caso l’evento è promosso da Soroptimist International Club Livorno poiché il ricavato della serata andrà alla Casa Maristella di Quercianella, inaugurata ad aprile dello scorso anno, e che accoglie giovani donne e madri, con i loro bambini, in condizioni di vulnerabilità sociale e spesso costrette a fuggire a violenze familiari e dei propri partner. “Il ricavato – sottolinea la presidente di Soroptimist, Maria Bacci Di Capaci – servirà per attivare supporto psicologico nei confronti delle mamme e tra mamma e bambino. Confidiamo nella generosità dei livornesi affinché ci aiutino in questo progetto”. Si ricorda che il Soroptimist International Club Livorno è da sempre impegnato nel sostegno e aiuto nei confronti delle donne.

“Questione di genere – spiega Eleonora Zacchi – affronta i piccoli soprusi che una donna è costretta a subire nel quotidiano, il tutto raccontato con ironia e autoironia”. Le musiche sono di musiche Alessio Colombini.

Prima dello spettacolo alle ore 18.30 presentazione del libro “Pelleossa” con l’autrice Veronica Galletta (nata a Siracusa ma vive a Livorno), finalista al Premio Strega 2022. Introduce Matteo Rosini. Un libro che attinge a autori come Sciascia e Camilleri, oltre che al mondo del fantastico. Seguirà l’aperitivo e poi lo spettacolo.

Informazioni e prenotazioni: segreteria@centroartisticoilgrattacielo.it – 3407550530 (WhatsApp).

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*