Prorogata la mostra “Réclame” dedicata a Cappiello e alla pubblicità

Allestita presso la Biblioteca Labronica di Villa Fabbricotti

Particolare: Leonetto Cappiello - Frou Frou

LIVORNO – Rimarrà aperta fino al 3 marzo compreso la mostra “Réclame. Leonetto Cappiello e le stagioni della grafica pubblicitaria a Livorno” allestita presso la Biblioteca Labronica di Villa Fabbricotti (viale della Libertà, 30).

L’esposizione avrebbe dovuto chiudere il 17 febbraio ma per via delle numerose richieste di visite guidate e di attività didattiche da parte delle scuole, è stata prorogata ulteriormente.

“Réclame”, curata dalla professoressa di Storia dell’Arte dell’Università di Pisa Antonella Capitanio, presenta i sorprendenti manifesti dell’artista livornese Leonetto Cappiello, padre del moderno cartellone pubblicitario e anche opere grafiche realizzate da alcuni artisti livornesi che offrirono la loro arte per pubblicizzare eventi e prodotti commerciali tipicamente livornesi.

Si possono ammirare i lavori realizzati da Vittorio Corcos, Plinio Nomellini, Renato Natali e Osvaldo Peruzzi. Esposti anche svariati oggetti pubblicitari d’epoca provenienti da collezioni private.

Orari e biglietti

Orari: dal lunedì al venerdì: 9.00-19.00; sabato: 9.00-13.00 / 16.00-19.00; domenica: 16.00-19.00.
Ingresso: intero 5 euro – ridotto 4 euro. Gratuito bambini sotto i 6 anni.
Info Biblioteca Labronica: 0586824511.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*