Progetto musical per i giovani: gemellaggio tra Vertigo ed Eden

Obiettivo un'opera liberamente tratta da “High School Musical

progetto musical, gemellaggio tra le scuole vertigo ed eden
Elena Turchi e Marco Conte

LIVORNO – La scuola Enzina Conte del Centro Vertigo (via del Pallone 2) e la scuola di danza Eden (via dei Ramai 1, zona Picchianti) si uniscono per dare vita a un progetto che porterà alla realizzazione di un musical liberamente tratto da “High School Musical, un’opera che vede come protagonisti giovani adolescenti alle prese con le pulsioni della loro età.

Per arrivare alla realizzazione del musical è però necessario un percorso di studio rivolto a giovani appassionati di canto, recitazione, danza e lingua inglese. All’interno di questo corso è anche previsto, nel mese di marzo 2020,  uno stage intensivo con Fabrizio Angelini, regista, attore, coreografo di fama nazionale.

I giovani interessati a intraprendere questo percorso, potranno ricevere informazioni presso la scuola di Arti Sceniche Enzina Conte dal lunedì al venerdì dalle 18 alle 20 per tutto il mese di ottobre. Tel 0586210120.

L’unione fa la forza

Da tre anni la scuola Enzina Conte del Centro Vertigo di via del Pallone, sta lavorando sul genere musical con un gruppo di giovani artisti che hanno acquisito competenze nel campo della danza, del canto, della recitazione e della lingua inglese. Per proseguire nel progetto, è nato un gemellaggio con la scuola di danza Eden da anni tra le più rinomate della Toscana e che recentemente ha varcato i confini regionali spingendosi, con la loro compagnia professionista di danza, fino in Lombardia.

Elena Turchi e Marco Conte rispettivamente direttori della scuole Eden ed Enzina Conte, hanno quindi “siglato” un accordo artistico sul progetto Musical rivolto a giovani dai 10 ai 20 anni che potranno studiare recitazione, canto in inglese presso Vertigo e danza presso la scuola Eden. Lo scopo è prima di tutto formativo e successivamente sarà finalizzato alla realizzazione dello spettacolo sopra menzionato.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*