Premio Rotonda 2018, seconda esposizione da Calibiza Arte Nuova

Oltre trenta gli artisti presenti con sculture e dipinti

premio rotonda 2018 la seconda esposizione da Calibiza Arte Nuova con tutti gli artisti
Rotonda 2018, premiazione di Massimiliano Luschi, sarà presente anche la sua opera

LIVORNO – L’Associazione Calibiza Arte Nuova, organizzatrice del Premio Rotonda 2018, apre le sale della propria sede in via San Francesco 28 per la seconda esposizione di opere partecipanti al premio che si è tenuto questa estate nella pineta di Ardenza. Dall’8 al 17 marzo saranno esposti i dipinti e le sculture di oltre trenta artisti con ingresso libero.

Accompagnerà l’inaugurazione, prevista l’8 marzo alle ore 16.30, il musicista Valerio D’Alelio che con il suo sax intratterrà il pubblico. Previsto un brindisi di benvenuto offerto da Francesca Berti, presidente dell’Associazione, e un petit catalogo disponibile in sede.

Gli artisti che espongono

Gli artisti presenti in questo secondo incontro espositivo sono: Marcella Grazia Geppetti, Marco Ghizzani vincitore del premio scultura premio Castiglioncello 3° edizione. Presenti anche i vincitori del Premio Caffè Bardi e del Premio famiglia Iuliano rispettivamente Massimiliano Luschi e Giada Pasini.

Pittori presenti: Paola Berti, Mauro Busoni, Massimiliano Luschi, Cinzia Mazzoni, Daria Facci, Ivano Montagnani, Albo Favilli, Nilo Morelli, Claudio Fogli, Giada Pasini, Giuseppina Gallo, Lucia Pecchia, Garzelli Sabrina, Peggy, Roberto Gasparri, Flippo Purromuto, Francesca Ghelarducci, Enrico Simonti, Stefano Lepori, Sara Spolverini, Clelia Logoluso, Bruno Tinucci, Massimo Luisi, Fabio Vettori e Marilena Luongo.

Orari

Orario mostra: dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 16.30 alle 19.30, chiuso il lunedì. Domenica pomeriggio aperti dalle 16.30 alle 19.30.

© Vietata la riproduzione

2 Comments

  1. L’Associazione Calibiza ha vinto la “call” dello scorso anno indetta dal Comune per organizzare il Premio Rotonda 2018, e adesso sta facendo un’esposizione con le opere degli artisti dello scorso anno. Per il 2019 è sta indetta una “call” per affidare l’organizzazione a nuovi.
    La redazione.

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*