Premio Rotary alla Compagnia Mayor Von Frinzius

Giannini: "Inaspettato e che ci riempie di orgoglio"

premio mayor rotary
La premiazione con Lamberto Gianni e Sergio Gristina

LIVORNO – Ancora una soddisfazione per la Compagnia Mayor Von Frinzius che tra premi e spettacoli in giro per l’Italia non ha proprio voglia di fermarsi: questa volta il riconoscimento arriva da Livorno, più precisamente dal Rotary Club Castiglioncello e Colline Pisano-Livornesi che ha assegnato alla Compagna, composta per lo più da ragazzi con disabilità, e guidata da Lamberto Giannini il premio Arte e Creatività, alla prima edizione.

Una targa importante che Giannini ha ricevuto dalle mani dal presidente della sezione del Rotary, l’avvocato Sergio Gristina con la seguente motivazione: “Per la ventennale ricerca teatrale tesa a fare esprimere tutti creando una relazione tra normalità, disabilità e pubblico con risultati di raro valore“.

È stata infatti riconosciuta in Incessante-se credessi in un Dio, ultimo spettacolo firmato da Giannini, una maturità artistica in grado di mantenere comunque l’antica potenza teatrale, in un continuo flusso energico e armonico di corpi giunto fino ad “una compiutezza estetica, al limite del miracoloso”.

“Questo premio ci giunge in modo del tutto inaspettato e ci riempie di orgoglio – ha detto il regista, Giannini – È sempre emozionante vedere una realtà che si interessa all’arte considerando la fantasia e la creatività una necessità, e non semplicemente una possibilità. Per questo devo ringraziare anche la Banca di Credito Cooperativo di Castagneto Carducci, che con le stesse motivazioni ha deciso di essere il main sponsor della Compagnia durante l’anno 2017/18, donandoci fiducia e aumentando di gran lunga le nostre occasioni per poter crescere e perfezionarsi”.

A cura della redazione

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*