Premio Combat 2018, sabato l’inaugurazione. I nomi dei finalisti

Sabato 23 apertura della mostra

premio combat
"Medea", Barbara de Vivi, vincitrice Pittura Premio Combat 2017. Foto: Premio Combat

LIVORNO – Torna per la nona edizione il Premio Combat Prize 2018 dedicato all’arte contemporanea. L’inaugurazione nello scenario suggestivo offerto dal Museo Fattori a Villa Mimbelli si svolgerà sabato 23 giugno alle ore 17.30 presso la Sala degli Specchi. La mostra, a ingresso libero, rimarrà aperta fino al 14 luglio giorno della premiazione (ore 17.30 Sala degli Specchi).

Ben 80 le opere finaliste scelta tra circa 1200 provenienti da 47 paesi diversi, 300 sono stati gli artisti stranieri che hanno presentato le loro creazioni. Come consuetudine le opere sono suddivise in cinque sezioni: Grafica, Pittura, Video, Fotografia, Scultura/Installazione.

Pittura, Grafica, Fotografia, saranno allestite al Museo Fattori e agli Ex Granai di Villa Mimbelli, mentre le opere di Scultura/Installazione e Video saranno ospitate nella Villa del Presidente (via Marradi 116), novità rispetto alle precedenti edizioni.

Premi acquisto del valore di 6mila euro andranno rispettivamente ai vincitori della sezione Pittura e Fotografia, 4mila euro invece per la Grafica; mentre ai vicnitori delle sezioni Video e Scultura/Installazione un premio di riconoscimento di 4mila euro ciascuno, per cui le opere rimarranno di loro proprietà.

Come lo scorso anno verrà proposto il premio speciale “Art Tracker”, in collaborazione con Lucca Art Fair, che vedrà selezionati quattro degli artisti finalisti under 35 per la realizzazione di un progetto curatoriale durante la programmazione eventi della fiera 2019. Altro appuntamento, ideato dal Comune di Livorno, il premio speciale “Fattori Contemporaneo” che darà la possibilità l vincitore di essere inserito nella programmazione annuale del Museo Fattori e gli sarà dedicata una mostra personale insieme alla pubblicazione del relativo catalogo. L’iniziativa è volta a promuovere e dare continuità alla ricerca artistica e al confronto aperto durante la partecipazione al concorso.

ELENCO ARTISTI FINALISTI SEZIONE PITTURA
Sonia Agosti, Greta Bisandola, Gabriela Bodin, Alice Faloretti, Silvia Faresin, Mattia Ferretti, Elisa Filomena, Serena Gamba, Giulia Lazzaron, Lucia Ares, Francesco Maluta, Giacomo Menconi, Emanuele Messina, Matteo Messori, Luca Moscariello, Mattia Noal, Anastasiya Parvanova, Paolo Pavan, Geza Ricz, Filippo Rizzonelli, Ersilia Sarrecchia, Matteo Sbaragli, Thomas Scalco, Adelisa Selimbasic, Caterina Silva, Mattia Sinigaglia, Enrico Tealdi, Maddalena Tesser, Ricardo Aleodor Venturi, Xhimi Hoti.

ELENCO ARTISTI FINALISTI SEZIONE GRAFICA
Elena Arzuffi, Navid Azimi Sajadi, Marta Colombo, Elisa Cornacchia, Ryan Farley, Alina Jackiewicz-kaczmarek, Marco Poma, Gianna Rubini, Sam, Anna Trojanowska.

ELENCO ARTISTI FINALISTI SEZIONE FOTOGRAFIA
Stefano Bazzano, Silvia Bigi, Veronica Billi, Michele Borzoni, Matilde Cassarini, Francesca Catastini, Francesca Catellani, Giulia Dari, Giuseppe De Mattia, Discipula, Francesco Levy, Flavia Rossi, Samantha Stella, Alessandra Sarritzu, Marco Sgarbossa, Alessandro Toscano, Davide Tranchina, Luisa Turuani, Valentina Vannicola, Antonella Zito.

ELENCO ARTISTI FINALISTI SEZIONE SCULTURA/INSTALLAZIONE
Ruth Beraha, Lia Cecchin, Matteo Lucca, Stefan Milosavljevic, Penelope, Paolo Alberto Peroni, Josef Rainer, Andreas Senoner, Rob Van Den Berg, Federica Zianni.

ELENCO ARTISTI FINALISTI SEZIONE VIDEO
Ariane Loze, Ilario Caliendo, Christina Gednalske, Marco B Fontichiari, Marco G_ Ferrari, Shahar Marcus, Aischa Gianna Müller, Anna Meryl Rose, Thaumatrope, Rafael Triana.

Le selezioni sono state effettuate da: Walter Guadagnini (direttore CAMERA, Torino, curatore Festival Fotografia Europea, Reggio Emilia), Stefano Taddei (critico e curatore indipendente), Lorenzo Balbi (direttore MAMbo, Museo d’Arte Moderna, Bologna), Francesca Baboni (critico e curatore indipendente), Federica Chiocchetti (critico e curatore indipendente), Andrea Bruciati (direttore Villa Adriana e Villa d’Este, Tivoli, Roma).

Orari: Museo G. Fattori – dal martedì alla domenica 10.00 – 13.00 / 16.00 – 19.00. Ex Granai di Villa Mimbelli – dal martedì al venerdì 16.00 – 19.00 e dal sabato alla domenica 10.00 -13.00 / 16.00 – 19.00. Villa del Presidente – dal martedì al venerdì 16.00 – 19.00 e dal sabato alla domenica 11.00 – 19.00.
Catalogo disponibile a cura di Sillabe.
Info: Associazione culturale Blob ART, corso Amedeo 118 – 0586881165, 3311303702.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*