Pisa diventa città dantesca con un festival in onore del poeta fiorentino

Dal 25 al 28 maggio dibattiti, spettacoli e convegni sul sommo poeta

Share

PISA – Quattro giorni dedicati al più grande poeta fiorentino, quattro giorni di dibattiti, spettacoli, letture che coinvolgeranno i luoghi più suggestivi della città. Parte giovedì 25 maggio il festival “Danteprima” avviando, in anticipo, i festeggiamenti per i 700 anni dalla morte che si terranno nel 2020. Un’immersione nella vita straordinaria e nelle opere di Dante che vedranno Pisa protagonista fino al 28 maggio. La città della Torre Pendente ospiterà la lectio Magistralis di Luigi Blasucci (giovedì 25 maggio, ore 18), il concerto diretto da Nicola Piovani nello scenario della storica Piazza dei Cavalieri, sede della prestigiosa Scuola Normale Superiore (sabato 27 maggio, ore 22) e l’esibizione dell’attore Fabrizio Gifuni, che narrerà i versi del Paradiso dai gironi della Torre Pendente (domenica 28 maggio, ore 22), che per la prima volta nella sua storia secolare si presta ad essere palcoscenico e scenografia di un evento teatrale.

A questo si aggiunge la proiezione del film di Peter Greenaway “A tv Dante: the Inferno” (venerdì 26 maggio, ore 21), che sarà introdotto dalla professoressa Alessandra Lischi e da una video intervista esclusiva al regista inglese. E poi tanti dibattiti con storici e letterati dell’Università di Pisa.

Il progetto ideato dal professore Marco Santagata, storico e studioso di Dante e della letteratura italiana, e sostenuto dal Comune di Pisa, vede la collaborazione della Scuola Normale Superiore di Pisa, dell’Università di Pisa, della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, della Fondazione Teatro di Pisa, della Regione Toscana, della Fondazione Blu, del Museo della Grafica, dell’Opera della Primaziale Pisana e Cineclub Arsenale.

Per il programma completo clicca qui

Per informazioni sull’evento: www.danteprima.info.

A cura della redazione

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*