Piero Ciampi, dalla casa natale il ricordo con “Fino all’ultimo minuto”

Oggi per celebrare l'anniversario della morte

premio ciampi valige rosse premiazione
Piero Ciampi
Share

Pubblicato ore 12:00

LIVORNO – Un omaggio a Piero Ciampi per ricordare i 41 anni dalla morte. Questo pomeriggio dalle ore 13 alle ore 14 dalla finestra della casa natale del cantautore e poeta livornese in via Roma n. 1, i musicisti Tony Cattano al trombone e Beppe Scardino al sax suoneranno il brano “Fino all’ultimo minuto“.

Si tratta ormai “di una tradizione, un piccolo rito – spiega Andrea Pellegrini, promotore dell’iniziativa – un gesto d’amore verso Piero Ciampi”. Proprio in onore di Ciampi nel 2018 è stata apposta una lapide sulla facciata della casa natale a cura del comitato Unesco Jazz Day Livorno, Banda Città di Livorno, con il contributo del Comune di Livorno e con la collaborazione del Premio Ciampi.

Il brano scelto per l’esibizione è stato scritto da Gianfranco Reverberi. “Abbiamo scelto questa canzone – precisa Pellegrini – intanto perché è bellissima, poi perché è stata scritta la Gianfranco Reverberi, primo produttore è grande amico di Ciampi che nel frattempo è diventato la “guida spirituale” del Premio e soprattutto un amico di tutti noi (è presidente onorario del Comitato Unesco Jazz Day Livorno). Ma anche perché il titolo della canzone rappresenta un po’ il manifesto artistico di Ciampi ed è un motto che indica la necessità di vivere la vita fino in fondo senza scendere a compromessi e uno dei più grandi valori della vita e dell’arte che oggi sta scomparendo ovvero l’autenticità”.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*