Alla Piccola Bottega degli Artisti in scena “La Cantatrice Calva”

Prima dello spettacolo il breve atto unico: "Peggio per chi resta"

cantatrice calva
Share
LIVORNO – Con la messa in scena di “La Cantatrice Calva” di Eugene Ionesco, la Piccola Bottega degli Artisti propone un interessante fine settimana dedicato al teatro dell’assurdo. Lo spettacolo andrà in scena questa sera alle ore 21.15 e domenica 17 alle ore 17.15 in via Ernesto Rossi 47/B.
Protagonista assoluto è il tema dell’incomunicabilità, del parlarsi addosso senza ascoltarsi veramente. Anche se è un testo non recente, “La Cantatrice Calva” sembra rispecchiare, in maniera grottesca, quella che è, in parte, la realtà attuale,  nella quale sono i social network a farla da padrone e dove le persone, spesso, fanno proprio fatica a comunicare “dal vivo”.
Ionesco fece debuttare “la Cantatrice” al minuscolo teatro parigino “de la Huchette”, ove da quel giorno, quotidianamente viene riproposto diventando nel tempo un vero e proprio punto di riferimento per appassionati e turisti. Il regista Simone Fulciniti, direttore artistico della Piccola Bottega, ha cercato di ricreare le atmosfere del gioiello parigino, e per questo ha ricevuto parole d’ elogio dai colleghi d’oltralpe. In scena gli attori diplomati Massimiliano Rocchiccioli e Sandra Morelli (i signori Martin), Alessio Ulivi e Chiara Miniati (i signori Smith), Matteo Tumminia (il pompiere) e Susanna Maltese (la cameriera).
L’opera di Ionesco sarà preceduta dal breve atto unico “Peggio per chi resta” un omaggio “all’assurdo” messo in scena dagli allievi del secondo anno (Patrizia Fabiani, Antonella Faucci, Susanna Maltese, Luca Cancellieri, Alice Chirico e Luca Conte)  coordinati da Roberta Stagno. Direzione di Scena Dario Albano,direzione tecnica Eleonora Antoni ed organizzazione Cristina Fornaciari.  
Posti limitati e prenotazione consigliata al n. 3476839045. L’ingresso è ad offerta libera.  

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*