Palio Marinaro, torna la sfida in mare più attesa dell’estate

Le gare si disputeranno nel tratto di mare davanti alla Terrazza Mascagni

palio marinaro torna la sfida più attesa
Share
  • di Gianluca Donati

LIVORNO – Segnatevi la data di sabato 29 giugno, perché alle ore 18 avrà inizio il Palio Marinaro edizione 2019 (data di riserva domenica 30 giugno); aderiranno alla gara remiera tutte le sezioni nautiche, per quanto riguarda  le gozzette femminili prenderanno parte gli equipaggi dell’Ovosodo e del San Jacopo, atlete che hanno partecipato a tutte le gare della stagione e che adesso lotteranno per il primo posto nella loro categoria. Mentre per quanto riguarda gli equipaggi maschili, sia per gli juniores (barche a 4 remi) sia per la categoria senior (10 remi) si sfideranno tutte le 8 sezioni nautiche: Ardenza, Borgo, Labrone, Ovosodo, Pontino, San Jacopo, Salviano, Venezia.

Gli eventi fino a domenica

Le gare si disputeranno in mare aperto sabato 29 giugno, di fronte alla Terrazza Mascagni. La manifestazione inizierà alle ore 18. Per primo si svolgerà il Palio femminile e successivamente, intorno alle ore 19, il Palio dei ragazzi (juniores). Alle ore 20 inizierà il Palio Marinaro, con gli equipaggi senior dei gozzi a 10 remi che fino al tramonto si sfideranno in mare aperto nelle acque antistanti alla Terrazza.

Da ieri, lunedì 24, i volontari del comitato Organizzatore, in collaborazione con gli operatori delle istituzioni e delle associazioni coinvolte, lavorano all’allestimento del campo di regata. Domani, 27 giugno alle ore 21.30, si terrà il sorteggio delle boe presso il locale Surfer Joe (Terrazza Mascagni), mentre domenica 30 alle 21.15 all’interno dei Bagni Tirreno (viale Italia, 36), un programma d’intrattenimento musicale accompagnerà il rituale delle premiazioni.

I volti e i luoghi della voga

Parallelamente dal 27 giugno al 7 luglio, si terrà una mostra nei locali del Consorzio Porta a Mare (via Primo Levi, 25) con i lavori di professionisti e appassionati di competizioni remiere e che hanno preso parte al FOTOTEC – Workshop e Concorso fotografico “I volti e i luoghi della voga”, una sfida di “like” per fotografie pubblicate sulla pagina Facebook di Porta a Mare, e che vedrà nella serata del 6 luglio la data della premiazione. Saranno in mostra i cinque progetti ai quali hanno lavorato i fotografi Paolo Giovannini, Daniele Conti, Valentina Bracco, Simone Mantia e Filippo Massimi. Un’iniziativa che ha il chiaro obiettivo di valorizzare una tradizione storica cittadina. Il 6 luglio, alle 21, premiazione finale del concorso. Il workshop è stato curato da Fototec.it, sigla che unisce i fotografi professionisti Giovanni Lugheri e Gianluca Savi e supportata dal Comitato Organizzatore del Palio Marinaro e con il sostegno del partner “Gas and Heat Spa”.

I gozzi in legno

Oltre alle fotografie, nella sala della mostra saranno esposti anche dei modellini in legno del “gozzo” livornese, realizzati artigianalmente dai detenuti dell’Alta Sicurezza della Casa Circondariale “Le Sughere” di Livorno che, con il progetto “Mi riscatto per Livorno”, stanno partecipando ad attività di volontariato per utilità sociale.

Il Palio

La gara si disputa lungo un percorso di circa duemila metri che si estende tra i Bagni Pancaldi e l’Acquario: otto imbarcazioni a dieci remi si dispongono una al fianco dell’altra nelle rispettive corsie. Dalla partenza di fronte all’Acquario i gozzi percorrono i primi 511 metri fino al giro di boa, di fronte ai Pancaldi. Quindi si ripercorre di nuovo il tratto di mare in direzione opposta, fino al secondo giro di boa. Ancora altri 511 metri per compiere la terza virata e andare verso l’ultima e decisiva fatica, lo scatto finale di 488 metri per tagliare il traguardo davanti all’Acquario.

Il programma

Il giorno 27 giugno alle ore 21.30 ci sarà il sorteggio delle boe presso Surfer Joe.

Sabato 29 giugno:
Ore 18.00 inizio manifestazione.
Ore 18.10 inizio palio femminile.
Ore 19.00 palio ragazzi.
Ore 20.00 palio 2019.

Domenica 30 giugno:
Dalle ore 22 si svolgeranno le premiazioni presso i Bagni Tirreno accompagnate da animazione e intrattenimento musicale.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*