Palazzo Blu festeggia i 10 anni con la mostra dedicata a Magritte

A marzo gli scatti che ripercorrono il viaggio di Marco Polo

magritte
Magritte, The false mirror

PISA – Palazzo Blu si dimostra un luogo di grande fascino e attrattiva per la cultura. Aperto nel 2008 sui lungarni, questo edificio, centro di arte, ha accolto mostre di grande importanza: Chagall, Mirò, Picasso, Kandinsky, Warhol, Modigliani (con ben 109mila visitatori la mostra di maggior successo finora), Toulouse-Lautrec, Dalì e infine Escher, conclusasi l’11 febbraio.

Per festeggiare i 10 anni dalla sua apertura, Palazzo Blu, ospiterà il prossimo autunno una mostra dedicata a René Magritte, tra i maggiori esponenti del surrealismo. Tra le sue opere più famose ricordiamo Golconda, La Trahison des images conosciuta anche come Ceci n’est pas une pipe e The false mirror.

In attesa di vedere le opere di Magritte, dal 23 marzo al primo luglio, sarà possibile visitare la mostra realizzata dal National Geographic “Il viaggio di Marco Polo nelle fotografie di Michael Yamashita”. Il fotografo Michael Yamashita ha immortalato per National Geographic i luoghi narrati in Il Milione da Marco Polo (da Venezia fino all’estremo oriente) restituendo grande suggestione a paesaggi di estrema bellezza.

A cura della redazione

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*