Nuovo Teatro delle Commedie, tutti gli eventi fino al 24 ottobre

Il 30 ottobre arriva Elio Germano con "Così è (o mi pare)"

"Ecco le piccole stelle" di Garbuggino-Vetriglia
Share

Pubblicato ore 14:00

LIVORNO – Torna il Little Bit Festival a Nuovo Teatro delle Commedie (via Terreni) con nuovi spettacoli da domani, 21 ottobre, fino a domenica.

Manca davvero poco all’evento clou della manifestazione: lo spettacolo con Elio Germano previsto per il 30 ottobre alle ore 21. Si tratta di una riscrittura per realtà virtuale di “Così è (se vi pare)” di Luigi Pirandello. “Così è (o mi pare)” cala il testo pirandelliano nella società moderna, dove “spiare” l’altro risulta ancora più semplice grazie all’uso dei nuovi media. Lo spettacolo è stato infatti pensato per essere realizzato in realtà virtuale, un nuovo strumento tecnologico, tra cinema e teatro, in grado di porre lo spettatore al centro della scena. Tramite cuffie e visori il pubblico si trova a essere non più a teatro, ma all’interno del lussuoso appartamento dove si svolge la storia, più precisamente all’interno del corpo di uno dei personaggi,

Elio Germano sarà ospite del Little Bit Festival 2021

Niente lacci per le scarpe” è invece il titolo del racconto teatrale immersivo della Compagnia Settimo Cielo che andrà in scena domani 21 ottobre ore 21. Attraverso l’uso delle cuffie silent system, il racconto unisce autobiografismo, podcasting e immersive theatre, lo spettatore viene coinvolto in un viaggio intimo, privato, segreto e violento, nel quale si è attivi, seppur silenziosi e talvolta immobili, come individui e come comunità. Testo di Giacomo Sette, ideazione e regia di Simone Giustinelli, voci Gloria Sapio e Maurizio Repetto, musiche e sonorizzazione Andrea Canduro.

Il 22 e 23 ottobre ore 21, la Compagnia Garbuggino/Ventriglia presenta “Ecco le piccole stelle“. Lo spettacolo ripensa al periodo del teatro di varietà che è stato, nei primi decenni del Novecento, la risposta poetico-politica alla crisi dei teatri borghesi che portò molti attori a perdere il lavoro. Resistettero: si organizzarono in improbabili e rumorose sale insieme a mangiatori di fuoco, lanciatori di spade, lettrici di tarocchi, maghi improvvisati. Lo spettacolo ripensa a quel periodo come a qualcosa di scintillante e abissale, a una galassia che si è allontanata, ma da qualche parte ancora balugina. Testo e regia di Silvia Garbuggino e Gaetano Ventriglia, con Silvia Garbuggino e Gaetano Ventriglia, musiche dal vivo di Tony Cattano.

Terzo appuntamento con la musica, il 22 ottobre ore 22, con Nico Sambo che presenta il suo ultimo disco “Cose lette e non lette”. Una successione di testi che raccontano situazioni sfocate, doppi sensi ed equivoci, grazie anche all’utilizzo di allegorie.

Nico Sambo

Il 23 ottobre ore 22 sarà la volta della Compagnia Dimitri/Canessa in “Musiche da un piccolo mondo“. Scritto e diretto da Elisa Canessa, con Federico Dimitri e Irma Dimitri, video Marco Bruciati, audio Alberto Abi Battocchi. Il Cortometraggio racconta di una Livorno ormai deserta, in cui un padre e una figlia raccolgono suoni e immagini da lanciare nello spazio. “Musiche da un piccolo mondo” nasce durante il primo lockdown con il sostegno del Comune di Livorno, in collaborazione con Livù e il Tavolo dei Teatri Livornesi, all’interno del progetto Corti Livornesi. Vincitore Hollywood Gold Awards / Vincitore Milano Gold Awards / Finalista New York Movie Awards / Finalista Festival Internazionale del cinema di Varese / Finalista Vertigo Film Festival / Selezione Festival internazionale del cinema di Asti.

Biglietti e prenotazioni

Per info e prenotazioni, obbligatorie, Nuovo Teatro delle Commedie o info@nuovoteatrodellecommedie.it, oppure 0586/1864087 – 347/9708503
Intero 10 euro; ridotto 8 euro
Abbonamento Festival 30 euro
Così è (o mi pare) di e con Elio Germano 22 euro

Eventi collaterali

Ricordiamo che sono previste collaborazioni con altre realtà cittadine: Atelier delle arti, Carico Massimo, Spazio, Mercemarcia e Uovo alla Pop. Domenica 24 ottobre Carico Massimo insieme Sons of the Ocean effettuerà la pulizia delle spiagge alle ore 10 e alle ore 17 presentazione del progetto Sons of the Oceans allo spazio di via Ginori, 29. Gli eventi sono gratuiti.

Galleria Uovo alla Pop propone una giornata dedicata alla musica con Dj set Madame Tutù, animazioni video Michael Rotondi, installazione luminescente. Dalle ore 10 alla Galleria sugli Scagli delle Cantine 36.
Il programma

Ore 10.00 apertura dello spazio, ci prendiamo un caffè sulle note classiche di Giovanni Sebastiano Bach, accompagnate dalle produzioni video di Michael Rotondi.
Ore. 12.00 Aperitivo elettronico alla fine del mondo, scandito dalle note elettro chich di MadameTutù e le installazioni visual di Michael Rotondi.
Ore 15.00 Pomeriggio alla fine del mondo con la proiezione del film surrealista: “Une chien Andalou”, a seguire selezione musicale classic\elettro a cura di Michael Rotondi, ispirata alle note di Claude Debussy.
Ore 17.00 Inaugurazione installazione luminosa e sensoriale a cura di Uovo alla Pop, fruibile a piccoli gruppi di dieci ogni 20 minuti.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*