Nuovo Teatro delle Commedie: presentati gli spettacoli e le attività formative

Si tratta della prima parte degli eventi

La compagnia A.D.D.A con "Pocket Opera"
Share

Pubblicato ore 17:15

  • di Gianluca Donati

LIVORNO – Si torna a parlare di teatro, finalmente, si torna a parlare di cartelloni e di programmazione. Si parte dal Nuovo Teatro delle Commedie di via Terreni che questa mattina ha presentato alla stampa la prima parte della nuova stagione che, a causa delle restrizioni legate all’emergenza Covid 19, sarà provvidenzialmente in forma ridotta.

Alessia Cespuglio

Il cartellone partirà venerdì 2 ottobre alle ore 21.00 con replica sabato 3, con la giovanissima compagnia A.D.D.A in “Pocket Opera“, una brillante rivisitazione dell’”Opera da Tre Soldi” di Bertold Brecht per la regia di Emanuele Gamba. Biglietto:

Sabato 10 e domenica 11 ottobre, avrà inizio anche la stagione del teatro ragazzi, con “I Racconti dei Saggi Samurai”, la nuova produzione della compagnia Pilar Ternera, con Alessia Cespuglio e Francesco Cortoni e la regia di Francesco Cortoni, un viaggio per bambini e adulti alla scoperta del mondo del sol levante. Lo spettacolo debutterà l’1 ottobre a Scenari di Quartiere.

Sabato 17 ottobre andrà in scena “Utopia del Buongusto”, rassegna organizzata da Guascone Teatro che presenterà la nuova produzione Urge “Come dal nichilismo passammo alla torta sacher”, con Andrea e Francesco Bottai.

L’ultima parte di ottobre sarà poi dedicata al Little Bit Festival, festival sui linguaggi del contemporaneo organizzato da Pilar Ternera. A dare il via a questa edizione, martedì 20 ottobre, ore 21, sarà “Adamo ed Etica. Commedia grottesca con intelligenza artificiale”, un progetto di teatro e giornalismo a cura di Pop Econimix, che riflette sul tema della scelta etica e immagina un possibile futuro immediato a partire dalla ricerca del collettivo sull’intelligenza artificiale e gli algoritmi previsionali.

Frida Kahlo al nuovo teatro delle commedie
Elisa Ranucci è Frida Kahlo

Mercoledì 21 ottobre, ore 21, torna “Viva la Vida!” con Elisa Ranucci nei panni di Frida Kahlo, tratto dall’omonimo romanzo di Pino Cacucci, con la regia di Beppe Ranucci. uno spettacolo che vanta tantissime repliche e che è andato in scena anche durante Effetto Venezia.

Giovedì 22 ottobre, ore 21, andrà in scena la compagnia Settimo Cielo, con “Pintor De Palambras #digitalopera”, una performance ibrida tra digital art e spettacolo dal vivo sulla vita del poeta, artista, drammaturgo spagnolo Raphael Alberti.

“Macbettu”

Venerdì 23 ottobre, ore 21, proseguirà con “Mozart e Salieri”, Puskin suite”, la nuova fatica della compagnia Garbuggino-Vetriglia e Attilio Scarpellini.

Il festival si concluderà al Teatro Goldoni 25 ottobre, ore 21, con “Macbettu” di Sardegna Teatro e Teatro Persona per la regia di Alessandro Serra.

Attività formative

Ripartiranno poi il 5 ottobre le attività formative dell’Accademia dei Piccoli, in collaborazione con Saltimbanco scuola di circo, e della Scuola di Teatro con un’ampia proposta di corsi sia per i più piccoli, a partire dai quattro anni, che per gli adulti (18-99 anni), con il laboratorio aperto e democratico, la scuola biennale di teatro, e Secondo Atto, la nuova proposta avanzata con Francesco Cortoni, un corso monografico, su selezione testo di H. Pinter “Chiaro di Luna”.

Tutte le attività del Nuovo Teatro delle Commedie saranno organizzate rispettando le normative per la prevenzione della diffusione del Covid 19.

Informazioni e prenotazioni: 05861864087 – 3479708503.

I biglietti possono essere acquistati anche online sul sito del Teatro.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*