Nuove date per “Le stanze di Amedeo”, un viaggio tra le figure femminili di Dedo

Ad accompagnare gli spettatori sarà un dipendente delle Poste Statali

scenari di quartiere, il teatro arriva in casa
Emanuele Barresi
Share

LIVORNO – Nuove date per “Le stanze di Amedeo“: l’evento organizzato dalla Compagnia degli Onesti in collaborazione con Amaranta Servizi doveva terminare il 16 febbraio insieme alla chiusura della mostra su Modigliani, invece ecco tre appuntamenti speciali.

Venerdì 21, 22 e 23 febbraio la casa natale di Amedeo Modigliani ospita i personaggi che hanno vissuto al fianco del grande artista livornese. Ad accompagnare gli spettatori in questo viaggio sarà un dipendente delle Poste Statali, che, rivelerà loro il contenuto di alcune lettere che lui stesso ha consegnato agli abitanti di quella dimora. Un postino molto speciale che si muove anche nel tempo. Insieme a lui compariranno molte figure femminili che racconteranno eventi accaduti in casa Modigliani ma anche fatti avvenuti altrove e che hanno avuto come protagonista l’artista livornese.

Amedeo Modigliani verrà continuamente evocato, ma non si mostrerà mai.

Con (in o.a.): Giorgio Algranti, Emanuele Barresi, Alessia Cespuglio, Elena De Carolis, Tiziana Foresti, Elisa Franchi, Francesca Gamba, Silvia Lemmi, Chiara Marchetti, Sarah Rondina. Elementi di scena e costumi: Adelia Apostolico. Sartoria: Costumeria Capricci. Foto di scena: Domenico Cascio. Consulenza: Cristiano Colombi.

Lo spettacolo può essere visto da 25-30 spettatori per volta e si svolge in due turni, il primo alle 20 e il secondo alle 21.15.
Si consiglia di prenotare al 3498169659 (anche con sms, indicando: data, ora, cognome e numero di biglietti).
Biglietti: intero 15 euro, ridotto 12 euro (under 14 – over 70 – Tessera “Compagnia degli onesti” – Tessera “Cambiamenti”).

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*