“Notte americana. Truffaut, l’uomo che amava il cinema”

Corso di storia del cinema al Vespucci

truffaut
Truffaut e Antoine Doinel

LIVORNO – Secondo appuntamento oggi, lunedì 19, ore 15.00 con il corso di storia del cinemaNotte americana. Truffaut, l’uomo che amava il cinema”. Il ciclo d’incontri a cura dell’Istituto Vespucci-Colombo e il Centro Studi Commedia all’italiana, in collaborazione con le Edizioni Erasmo e il Circolo del Cinema Kinoglaz. Il Corso si svolgerà fino al 5 maggio presso l’Aula Magna dell’Istituto Vespucci-Colombo di via Chiarini, 1, e il Centro Artistico Il Grattacielo.

Dopo la proiezione di “I quattrocento colpi”, il corso propone un incontro di approfondimento a cura di Michele Cecchini incentrato sul “romanzo” di Antoine Doinel dal titolo “Rapporto confidenziale: Truffaut, Léaud e Antoine Doinel“.

Il corso offre ai partecipanti la possibilità di accostarsi alla poetica di uno dei più grandi maestri della Storia del cinema, Francois Truffaut, attraverso l’analisi di alcuni suoi capolavori, e di approfondire, attraverso le opere di altri autori, anche gli aspetti più innovativi del suo lavoro critico.

Le lezioni, rivolte ad alunni e docenti di tutte le scuole di Livorno e provincia, si terranno in orario pomeridiano presso l’Aula magna dell’Istituto Vespucci, e vedranno alternarsi un corso di base (curato da Massimo Ghirlanda e Michele Cecchini) con alcuni seminari di grammatica e critica cinematografica (curati da Edoardo Becattini e i Licaoni).

Il corso, di trenta ore, rientra nell’ambito del progetto della Fondazione Sistema Toscana Lanterne magiche; al termine verrà rilasciato agli insegnanti un attestato di partecipazione valido come corso di formazione e agli alunni un certificato che può essere presentato come credito formativo ai Consigli di classe. Infine verrà offerto, ad un gruppo di corsisti, la possibilità di partecipare alla giuria del Montecatini Short Film Festival. 

A cura della redazione

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*