Nasce a Livorno “Spazio” il nuovo ambiente di co-working che unisce gli artisti

Nato da un'idea della fotografa Chiara Cunzolo

spazio co-working
Il logo di "Spazio"
Share

Pubblicato ore 12:00

LIVORNO – Un nuovo spazio di co-working aggregatore di professionisti e artisti della nostra città verrà inaugurato sabato 4 luglio in via Ginori 29 dalle ore 19 (ingresso libero). Dietro a questa idea c’è la fotografa Chiara Cunzolo, che in pochi mesi ha trasformato un ambiente adibito a concessionario in un co-working arredato in stile industriale.

L’interno del nuovo spazio

“Collaboro con vari artisti e professionisti quotidianamente – spiega Cunzolo – mi piace da sempre aggregare le persone e amo vedere come le influenze reciproche portino a grandi cose. L’idea di un co-working vissuto da professionisti e artisti di vari settori che potessero interagire liberamente tra loro e condividere uno spazio nel quotidiano è stata la naturale conseguenza di questo mio modo di lavorare. Credo di aver centrato il segno, dato che le postazioni e i soppalchi si sono riempiti in pochissimo tempo”.

Il nuovo ambiente che prende nome di “Spazio” ospiterà anche corsi di fotografia, video-making e molto altro, coinvolgendo sia i professionisti, gli artisti residenti ma anche le persone esterne, sempre nell’ottica di creare un luogo di condivisione di sapere e multidisciplinarietà.

All’inaugurazione di sabato 4 luglio ci saranno tutti i membri dell’equipaggio di “Spazio”, ovvero: Chiara Cunzolo, Martino Chiti, 8mmezzo, Vintage Room, Laura Sgherri, Aimone Bonucci, Buda, Paolo Bargelli, Umberto Staila, Di Maggio Baseball Team, CommonPlace, Viola Buti, Veronica Metalli e Kingomi.

In questa occasione, chi vorrà potrà tesserarsi all’associazione culturale “Spazio” per sostenere questa nuova realtà cittadina al costo di 3 euro, in cambio di un flute di prosecco da consumare presso un bar a due passi.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*