Rassegna di Polifonia 2019, il programma. All’ex cinema Lazzeri il Concerto di Natale

Cinque concerti fino a gennaio con i migliori cori giovanili

rassegna di polifonia
Un momento della conferenza stampa. Foto: V. Ferroni
  • di Virginia Ferroni

LIVORNO – A Livorno, il coro Rodolfo del Corona APS (Associazione Promozione Sociale) assieme alla compartecipazione del Comune di Livorno organizzerà per il mese di novembre e dicembre la sedicesima
Rassegna di Polifonia. La stagione di eventi polifonici è diretta dal maestro Luca Stornello ed è diventata oramai un appuntamento fisso nel panorama cittadino. La Rassegna ha intrapreso collaborazioni con
numerosi enti, associazioni e soggetti privati.

Tra questi ricordiamo il Teatro Goldoni, La Diocesi di Livorno, Caritas, Associazione Cori Toscana, l’Hotel Ariston e la Coop Toscana – Lazio, ricevendo quindi consensi e fama a livello nazionale ed internazionale. Quest’anno inoltre entrerà a far parte degli eventi collaterali della mostra dedicata a Modigliani.

Il calendario della Rassegna di polifonia prevede cinque concerti in luoghi rappresentativi e di importante valore. Tra questi l’ex cinema Lazzeri, struttura caratteristica e adatta a contenere un evento di tale rilievo, rimasta chiusa per ben cinque anni e che tornerà ad aprire le sue porte alla città. Per i concerti è di essenziale importanza la qualità dei cori ospiti, tutti pluripremiati in competizioni di alto livello. “È bene tener presente – ricorda il maestro Luca Stornello – che uno degli obbiettivi principali della Rassegna è far partecipare quanto più giovani possibili e dar loro la possibilità di mettersi in luce, esibire il loro potenziale e far conoscere la loro grande passione”.

Tutti gli eventi sono ad ingresso libero.

Il programma degli eventi:

Giovedì 14 novembre (ore 21) al Museo di Storia Naturale concerto del duo Adolfo Alejo, al violino e David Boldrini, al pianoforte. Il programma prevede: L. van Beethoven, Sonata per violino e pianoforte op. 12 no. 1 in re maggiore e Sonata per violino e pianoforte op. 24 no. 5 in fa maggiore, “La Primavera”, G. Pugnani / F. Kreisler, Preludio e Allegro per violino.

Sabato 16 novembre ore 21.15, presso la Chiesa di Santa Caterina (P.zza dei Domenicani) aprirà la rassegna il Coro Libercantus di Perugia, diretto dal Maestro Vargnetti, con un programma che mira a far risuonare la particolare e potente acustica della chiesa. In cooperazione con la Caritas , il concerto ha l’occasione di inserirsi nell’ambito della Giornata Mondiale del Povero.

Sabato 30 novembre ore 21.15 presso la Chiesa San Frediano in Crocetta (P.zza Due Giugno) si esibirà il Coro Juvenes Cantores di Corato (Bari). Diretto dal Maestro Luigi Leo, il programma, prevede anche l’utilizzo del pianoforte, e mostreràn le potenzialità della polifonia al femminile.

Giovedì 19 dicembre ore 21.15 si terrà il Concerto di Natale presso l’ex cinema Lazzeri, dove suonerà il Coro Rodolfo Del Corona. Il programma sarà a sorpresa e differente rispetto agli altri; il pubblico avrà il
piacere di ascoltare brani di musica sacra effettuati in stili diversi, uniti alla musica moderna. Rappresentando quindi l’esempio di crescita e integrazione al nuovo.

Sabato 11 gennaio presso la Chiesa di San Jacopo in Acquaviva si chiuderà la rassegna dei cori ospiti con il concerto del Genova Vocalensemble, diretto dalla Maestra Paraninfo, la quale offrirà un percorso strutturato in forma di incontri e contrasti tra polifonia rinascimentale e brani contemporanei.

Il corso di vocalità

Inoltre, il Maestro Berrini, direttore e didatta di fama internazionale, sarà il docente del corso di vocalità per cori, che si terrà dall’11 al 12 gennaio e si concluderà con il concerto dei cori partecipanti domenica 12 gennaio ore 17 presso “La Goldonetta”.

Informazioni

Contatti: 3485401413.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*