Michael Jackson: indimenticabile mito del pop mondiale

L'album "Thriller" lo consacrò con 40 milioni di copie vendute

Michael Jackson
Michael Jackson
  • di Alberto Meriggioli:

Michael Joseph Jackson, in arte Michael Jackson, nacque il 29 agosto del 1958 al St. Mary’s Mercy Hospital di Gary, in Indiana, Stato centrale degli Stati Uniti d’America. Il ragazzo viene da subito avviato nel mondo della musica dai genitori, in particolare dal padre, anche lui musicista.

Jackson era il terzultimo di dieci figli e con quattro di loro nel 1964 fonda la band Jackson 5, accompagnati dal padre Joseph e dalla madre Katherine. La voce da solista di Michael si contraddistingue subito come una delle più belle nel panorama musicale tanto che la canzone “ABC”, nel 1971, vince il premio Grammy come miglior brano pop dell’anno. Il primo album da solistaOff the Wall” del 1979 è un successo planetario.

Ma è con “Thriller“, album del 1982, nel quale Michael canta e balla con zombie e mostri, che il cantante diventerà la star che tutti abbiamo apprezzato. Saranno 40 milioni che le copie del disco vendute.

Nel 1985 nasce il progetto musicale “USA for Africa” Jackos e Lionel Richie compongono il singolo “We are the world“, con l’intento di destinare i proventi delle vendite alle popolazioni dell’Africa. Per tutti gli anni ottanta e i primi del novanta il successo di Michael non sembra avere limiti. I suoi concerti sono gremiti in ogni parte del mondo.

Nel 1993 cominciano ad addensarsi ombre sulla sua persona. Viene accusato di molestie sessuali ai danni di un bambino, stesso capo di accusa nel 2003 ma, nel 2005 verrà dichiarato non colpevole. Ha atteggiamenti strani apparendo in pubblico con una mascherina che lo protegge da contatti esterni; si sottopone a numerose operazioni chirurgiche di sbiancamento della pelle, colpita da vitiligene. Il suo ultimo album “Invincible” del 2001, vende comunque 11 milioni di copie.

Nel marzo del 2009, partecipa a Londra ad una conferenza stampa nella quale annuncia il suo nuovo tour mondiale per l’estate. Il 25 giugno Michael Jackson muore, lasciando due figli, nella sua casa di Los Angeles.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*