Livorno Piano Competition, attesi oltre 100 concorrenti

Ben 10mila euro di premi in palio

PerPiano 2018 la rassegna dedicata alla musica classica e non solo in Fortezza Vecchia

LIVORNO – Oltre 100 concorrenti provenienti da tutto il mondo arriveranno a Livorno dal 21 al 26 gennaio per partecipare a Livorno Piano Competition, il concorso pianistico internazionale giunto alla quarta edizione. I musicisti in gara si contenderanno i 10mila euro di premi in palio. Il concorso si svolgerà alla Goldonetta e gode del Patrocinio del Comune di Livorno, della Provincia e della Regione Toscana. Organizzato dall’associazione Livorno classica sotto la direzione artistica di Carlo Palese, prevede anche concerti e altre opportunità.

Livorno Piano Competition, destinato ai giovani professionisti del pianoforte fino a 32 anni, si articolerà in una prova eliminatoria, una semifinale e una finalissima nel corso della quale la Giuria designerà il vincitore. Saranno attribuiti anche premi speciali; il premio ‘900, assegnato al miglior interprete di musica del XX secolo e dedicato ad Antonio Bacchelli, famoso pianista nostro concittadino prematuramente scomparso e il premio “Arte”, nato dalla collaborazione con la Galleria Athena che per il terzo anno contribuisce a diffondere gli artisti livornesi nel mondo assegnando al vincitore del Livorno Piano Competition l’opera di un concittadino. Artista dell’anno sarà Fabrizio Giorgi, poliedrico e creativo sia sul piano dei significati che per la scelta dei materiali e degli strumenti di lavoro.

Parallelamente si svolgerà Young Livorno Piano Competition, sezione del concorso riservata ai giovanissimi talenti del pianoforte e intitolata a Enrico Galletta. Nel Premio Enrico Galletta i giovani concorrenti fino a 18 anni saranno valutati con gli stessi criteri selettivi del concorso destinato agli adulti, nell’intento di promuovere un giovane artista di eccellenza e fare di questo premio qualcosa di veramente importante.

Evento conclusivo

La manifestazione conclusiva si svolgerà il 26 gennaio alle 16.30 con un ricco programma. Si esibirà il vincitore del Premio Galletta e il pubblico assisterà alle esibizioni dei finalisti; anche i presenti in sala potranno votare il proprio beniamino, che riceverà così il Premio del Pubblico. Ci sarà inoltre il premio attribuito dalla Young Jury, una giuria di studenti che designerà il “proprio” vincitore e gli assegnerà il riconoscimento operando in totale autonomia dalla giuria professionale. Al termine è prevista la premiazione.

Il programma verrà interamente trasmesso in diretta streaming sul web da 2R, lo studio di produzioni multimediali che è partner del concorso, sulla home page del sito di Livorno Piano Competition.

Giuria

Il presidente sarà Walter Ponce, boliviano, residente da molti anni in USA, professore emerito alla UCLA (Università di Los Angeles). Accanto a lui Milana Chernyavska, (Germania/Ucraina) docente presso l’Università di Graz, Austria; Francesco Libetta, artista già presidente di Giuria di Livorno Piano Competition nel 2018 e direttore dei corsi di perfezionamento pianistico presso la Fondazione “P. Grassi” di Martinafranca; Luca Schieppati, docente presso il Conservatorio “G. Cantelli” di Novara e consulente artistico di “Serate Musicali” di Milano; il direttore artistico Carlo Palese, docente presso ISSM L. Boccherini di Lucca e professore ospite presso prestigiose istituzioni estere.

Il calendario

– Martedì 21 a partire dalle 15:30 Young Livorno Piano Competition;
– Mercoledì 22 e giovedì 23, dalle ore 9:30 alle 20 circa prova eliminatoria;
– Venerdì 24 dalle ore 9:30 alle 20 circa prova semifinale;
– Sabato 25 dalle ore 9:30 alle 20 circa: semifinale Livorno Piano Competition e Premio Enrico Galletta;
– Domenica 26, ore 16:30 Manifestazione conclusiva con la finale e la premiazione.

Ingresso e prenotazioni

L’ingresso è libero e gratuito fino ad esaurimento posti.
Per assicurarsi un posto per la finale del 26 gennaio è consigliato di inviare una email a livornoclassica@gmail.com.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*