Concerto omaggio a Fabrizio De André alla Goldonetta

Monologhi ispirati alla musica e alla poesia del cantautore

"La cattiva strada" in un momento dello spettacolo.

LIVORNO – Fabrizio De André non è stato solo un cantautore ma anche un poeta che ha lasciato a tutti noi pagine meravigliose, cariche di sentimento e passione.

L’11 gennaio saranno 20 anni dalla sua scomparsa e La Goldonetta gli rende omaggio con uno spettacolo dal titolo “La cattiva strada“. Si tratta di un progetto nato a Livorno da un gruppo di artisti locali fatto di canzoni e monologhi ispirati alla musica e alla poesia di Fabrizio De André.

Saranno addirittura tre le repliche dello spettacolo: alle ore 9 e alle ore 11 riservate agli studenti delle classi seconde dell’Istituto Micali (plesso Tesei, Marradi, Montenero e Isola di Capraia), grazie al coordinamento della Dirigente scolastica Teresa Cini, per un totale di 400 alunni, tra cui anche i membri dell’orchestra Micali. L’evento si inserisce nel progetto “Diritti degli ultimi e legalità”, che prevede anche il viaggio di istruzione a Palermo a maggio 2019 nell’anniversario della morte di Giovanni Falcone.

“La Cattiva Strada” sarà quindi proposto anche la sera alle ore 21 con uno spettacolo aperto al pubblico.

Sul palco saliranno Marco Pellizzon (voce cantante), Davide “Dado” Loi (chitarra), Matteo Banini (chitarra) ed Elena De Carolis (voce recitante). Enrico Pompeo è il regista e autore degli scritti teatrali di questo concerto-spettacolo che ha beneficiato anche del patrocinio della Fondazione Fabrizio De André Onlus.

Le prevendite per lo spettacolo della sera sono disponibili online (posto unico platea a 10 euro).

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*