Concerto dedicato alla musica da camera all’Hotel Palazzo

Brani di Nino Rota, Rachmaninov e Dvořák

musica da camera per livorno music festival
Share

LIVORNO – Per questa sera l’appuntamento con Livorno Music Festival è con la musica da camera: la sala Marconi del Grand Hotel Palazzo, ospiterà alle ore 21 tre perle della tradizione cameristica, il Trio per flauto violino e pianoforte di Nino Rota che risale al 1958, forse tra le più personali ed avanzate delle sue composizioni; il Trio Elegiaco n.1 in sol minore, scritto da Sergej Rachmaninov a diciannove anni e il Quintetto per pianoforte in la maggiore Op. 5 che Dvořák scrisse nell’estate del 1872.

musica da camera per livorno music festival
Il Quartetto Klimt

A esibirsi saranno i musicisti del Quartetto Klimt: Matteo Fossi al pianoforte, Duccio Ceccanti al violino ed Edoardo Rosadini alla viola. Al flauto Andrea Oliva e insieme a loro anche i giovani talenti del Festival Alessandro Lunghi al pianoforte, Zou Wienxiao e Leda Mileto ai violini e Riccardo Baldizzi al violoncello.

Biglietti e prenotazioni

Ingresso € 12 intero; € 10 ridotto: over 65, soci ordinari AML, dipendenti Piaggio, associazioni Dogana e Nuovo Spazio Teatro; € 8 ridotto: under 25 e soci benemeriti AML, docenti e studenti ISSM P. Mascagni; € 3 ridotto: under 12 Ingresso gratuito: bambini sotto 5 anni, artisti e studenti del LMF.

La biglietteria apre 30 minuti prima dell’inizio nel luogo dell’evento.
Data la limitata disponibilità dei posti, è consigliata la prenotazione.

Informazioni e prenotazioni: 3393422139 – promozionelivornomusicfestival@gmail.com.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*