Comitato Unesco Jazz Day Livorno: “il 30 aprile pensiamo tutti a iniziative dedicate al jazz”

Trasformare ove possibile il programma di eventi in iniziative on-line

tre serate dedicate al jazz con Livorno Winter Jazz Festival
Share

Pubblicato ore 12:00

LIVORNO – Aprile sarebbe stato per la nostra città, in una situazione senza Coronavirus, il mese del FIPILI Horror Festival, della Settimana Velica Internazionale e del JAM (Jazz Appreciation Month – mese del Jazz Livorno).

Il manifesto di quest’anno

Giunto alla nona edizione, il JAM doveva portare nella nostra città tanti appuntamenti musicali, letterari, teatrali, espositivi e si sarebbe dovuto concludere come nelle passate edizioni nella Giornata Internazionale del Jazz prevista per 30 di aprile, con la Jam Session tradizionale con la consueta partecipazione di tanti musicisti e successo di pubblico. Un’edizione che sarebbe stata dedicata a Charlie Parker, uno dei maggiori musicisti del ‘900, per ricordare il centenario della sua nascita.

Il Comitato Unesco Jazz Day Livorno, promosso dal musicista e insegnante Andrea Pellegrini, ha deciso di promuovere per il 30 aprile un’iniziativa: “sollecitare come ogni anno i singoli individui, gli appassionati, i musicisti, gli insegnanti, i gestori di locali, di librerie, di cinema, gli artisti e le gallerie d’arte e qualsiasi altra attività commerciale, culturale e sociale a pensare ugualmente a iniziative a sostegno del Jazz. Ovviamente tutto questo seguendo alla lettera i dettami delle leggi in vigore e a trasformare ove possibile il programma di eventi in iniziative on-line”.

Il Comitato vede la partecipazione del giornalista Maurizio Mini, del grafico e architetto Chiara Carboni che ha curato il manifesto di quest’anno, del musicista Alessio Carnemolla, già direttore del Teatro delle Commedie, del presidente dello storico Jazz Club Livorno Lauro Lubrano, della storica Banda Città di Livorno. Presidente onorario del Comitato il grande Gianfranco Reverberi.

Dal 2019 poi il Comitato ha deciso di omaggiare Charles Mingus, in occasione 40esimo anno dalla morte del grande contrabbassista, pianista e compositore statunitense, dedicandogli la giornata del 22 aprile. Per chi volesse su You Tube è possibile guardare il video “Mingus nella Balena” (sia in italiano, che in inglese), realizzato lo scorso nella sala delle balene del Museo di storia naturale del Mediterraneo di Livorno insieme al musicologo Stefano Zenni.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*