A Pisa “Anima Mundi”, la rassegna dedicata alla Musica Sacra

L’ingresso ai concerti sarà gratuito

anima mundi
Share

PISA – Concerto inaugurale venerdì 7 settembre alle ore 21,00 in Cattedrale a Pisa per la 18esima edizione di “Anima Mundi”, la rassegna internazionale di Musica Sacra organizzata dall’Opera della Primaziale Pisana.

“Anima Mundi” propone un cartellone di sette concerti dal 7 al 20 settembre presso la Cattedrale e il Camposanto, confermando la sua vocazione a portare in Toscana le realtà più prestigiose della musica sinfonica e cameristica internazionale.

Tra le novità di questa edizione, ricordiamo la nomina del nuovo Direttore artistico, Daniel Harding, direttore d’orchestra fra i più importanti di oggi, che succede a sir John Eliot Gardiner, alla guida della rassegna per dodici edizioni.

Il programma dei concerti

Cattedrale, venerdì 7 settembre, ore 21.00
Concerto di inaugurazione

Ensemble barocco e Coro da camera del Conservatorio Luigi Cherubini con Francesco Rizzi, maestro del coro e Alfonso Fedi, direzione.

Giovanni Carlo Maria Clari, Inno per la Consacrazione della Chiesa
Johann Sebastian Bach, Cantata Gottes Zeit ist die allerbeste Zeit (Actus tragicus) BWV 106

Andrea Baratti, Psalmus David per coro a quattro voci miste, archi e organo
Brano vincitore della XI edizione del Concorso di composizione Anima Mundi

Johann Sebastian Bach, Cantata Aus der Tiefen rufe ich, Herr, zu dir BWV 131

Camposanto, lunedì 10 settembre, ore 20.30
Liszt a Pisa

Michele Campanella, pianoforte e fortepiano

Wolfgang Amadeus Mozart, Fantasia in do minore K 475
Franz Schubert, Moments Musicaux op.94 n.1-3
Franz Liszt, Après une lecture de Dante. Fantasia quasi Sonata e Totentanz

Cattedrale, mercoledì 12 settembre, ore 20.30
Dedicato alla Virgo

Eva Macaggi, soprano
Anna Ussardi, mezzosoprano
Laura Marzadori, violino

Orchestra Senzaspine
Matteo Parmeggiani, direzione

Antonio Vivaldi, Concerto In due cori per la SS. Assunzione di Maria Vergine per violino e archi RV 581
Giovanni Battista Pergolesi, Stabat Mater per soprano, contralto e archi

Camposanto, venerdì 14 settembre, ore 20.30

Il Suonar Parlante Ensemble
Vittorio Ghielmi, viola da gamba

Celtic Baroque

Cattedrale, sabato 15 settembre, ore 20.30

Orchestra Sinfonica della Radio Svedese
Daniel Harding, direzione

Anton Bruckner, Sinfonia n.5 Religiosa

Camposanto, martedì 18 settembre, ore 20.30

Festival Strings Lucerne Chamber Players

Musiche per archi di Wolfgang Amadeus Mozart, Béla Bartók, Antonín Dvořák

Cattedrale, giovedì 20 settembre, ore 20.30

Corinne Winters, soprano
Ann Hallenberg, mezzosoprano
Edgaras Montvidas, tenore
Gianluca Buratto, basso

Monteverdi Choir
Orchestre Révolutionnaire et Romantique

Sir John Eliot Gardiner, direzione

Giuseppe Verdi, Messa da Requiem

Torre, 15, 20 settembre, ore 20.00
Ottoni di benvenuto

Biglietti e prenotazioni

L’ingresso ai concerti sarà gratuito anche quest’anno.

La prenotazione dei tagliandi per tutti i concerti potrà essere effettuata solo online su vivaticket già da ieri, fino a esaurimento dei posti disponibili. I voucher possono essere convertiti con il regolare biglietto di ingresso solo il giorno stesso del concerto scelto presso la biglietteria della rassegna dalle ore 10 alle ore 19.30.

A partire dalle ore 19.30 di ogni giorno di concerto i biglietti non ritirati vengono rimessi in distribuzione per il concerto della serata solo presso la biglietteria. La prenotazione online terminerà in ogni caso alle ore 18 del giorno del concerto. 

Info: animamundi@opapisa.it.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*