Al The Cage omaggio a Fabrizio De André a 80 anni dalla nascita

Verranno proposti brani famosi al fianco di brani meno conosciuti

Share

LIVORNO – In occasione dell’80esimo anniversario dalla nascita di Fabrizio De André avvenuta il 18 febbraio 1940, il The Cage ospita il Consorzio Anime Salve, collettivo musicale torinese che nasce nel 2008 dall’entusiasmo e dalla passione per Faber che, sabato 8 febbraio alle ore 21.30, omaggerà il cantautore genovese.

Il collettivo presenterà il “Di anime salve e altre ingiustizie tour” dopo due anni di live intensi con “Storie di ieri tour” e “Non ci lasceremo mai Tour” che hanno riscosso un grandissimo successo. “Inevitabilmente ci siamo resi conto che molti dei brani di De Andrè, da “Anime Salve”, “A Sand Creek”, a brani più complessi, che prendono di mira, le ipocrisie della società di allora, sono assolutamente attuali – dicono dal gruppo – Per cui perchè non riprenderli e portarli sul palco? Come se fosse lo stesso Faber, che stufo della situazione tragicomica attuale, si tirasse su e dicesse, “Belin, ora ve ne canto quattro?”.

Compongono il Consorzio: Alessio Fuser Castagna (voce), Fabio Brunetti (batteria e percussioni), Alessandra Barbero (basso), Federico Milella ed Enrico Ciarlone (chitarra classica, acustica, elettrica), Andrea Neura Nejrotti (pianoforte, tastiere, programmazioni, fisarmonica) e Cecile Delzant (violino).

Nel corso della serata verranno proposti brani famosi al fianco di brani meno conosciuti, arrangiamenti classici insieme a rielaborazioni della band. Un viaggio di denuncia e musica che porterà il Consorzio in giro per l’Italia per il biennio 2020/21.

In apertura al live, Jacopo Perosino ed Enrico Ciarlone, due cantautori dello scenario torinese, che collaborano da tempo con il Consorzio.

Ingresso € 10 + diritto di prevendita.
Apertura porte ore 21.30
A seguire My Generation – Cage Night Party, ad ingresso libero.
Informazioni: info@thecagetheatre.it – 3466881689.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*