A Villa Trossi omaggio a Modigliani con un concerto a due pianoforti

Protagonista il duo composto dai fratelli Elia e Betsabea Faccini

Betsabea ed Elia Faccini
Share

Pubblicato ore 07:00

LIVORNO – Un inedito concerto che celebra Amedeo Modigliani evocando il contesto storico del suo periodo francese: il luogo è Villa Trossi (via Ravizza, 76), protagonista è il duo composto dai fratelli Elia e Betsabea Faccini sul palco questa sera, 14 agosto, alle ore 21.30.

Un concerto raffinato a due pianoforti con alcuni brani di Claude Debussy, il notissimo Prélude à l’après-midi d’un faune, la delicata Petite Suite, brano scritto appositamente per i salotti parigini e una trascrizione del famosissimo Clair de lune. Di Camille Saint-Saëns verrà eseguito Danse macabre, celebre poema sinfonico qui nella trascrizione originale per due pianoforti; in ultimo, del compositore Maurice Ravel, verrà proposta la Rapsodie espagnole e La Valse, due delle sue opere strumentali più famose.

Attraverso la musica il pubblico scoprirà l’ambiente e le atmosfere che caratterizzavano i salotti e le rappresentazioni artistiche parigine dei primi due decenni del ‘900, quelli che il grandissimo pittore livornese Amedeo Modigliani visse con straordinaria intensità.

Elia e Betsabea Faccini sono vincitori di numerosi concorsi musicali nazionali e internazionali tra cui il Concorso Pianistico Internazionale “Citta di Spoleto” e il Concorso Musicale Internazionale “Citta di Treviso”. Tra i prossimi impegni i concerti al Festival delle Nazioni di Città di Castello, al Treviso International Piano Festival, per l’Accademia Salieri di Legnago e a Roma ai Musei Vaticani.

Si ricordano inoltre i loro concerti in Italia, Austria e Bulgaria, per prestigiosi enti musicali, associazioni e festival, fra i quali la Società del Quartetto di Milano, Isa-Festival (presso Schloss Rotschild a Reichenau an der Rax e la Stadtsaal di Gloggnitz, Austria).

Biglietti e prenotazioni

Prenotazione con precedenza posti numerati al 3385081221. Ingresso Euro 10. Biglietti disponibili un’ora prima all’ingresso di via Ravizza 76.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*