Musica, recitazione, mostre, video, al Liceo Cecioni arriva il Festival della Creatività

Prenotazione raccomandata entro oggi alle ore 19

Share

Pubblicato ore 12:00

LIVORNO – Il Liceo Cecioni si prepara per il Festival della Creatività. Domani sera, 21 maggio, dalle ore 21, gli spazi dell’istituto di via Galilei accoglieranno musica, recitazione, arti visive, spettacoli e osservazioni astronomiche. L’evento, dal titolo “Tra fine del mondo e fine dell’adolescenza”, si inserisce nel cartellone del “Festival regionale della creatività nelle scuole” promosso da USR Toscana.

Oltre 20 esibizioni artistiche e installazioni fino a mezzanotte, ideate da studentesse, studenti e docenti del liceo sui diversi modi di vivere l’adolescenza, dislocate in vari spazi della scuola e concepite – data la loro breve durata – per essere ripetute più volte nel corso della serata a beneficio di spettatori diversi; sono previsti anche momenti musicali, osservazioni astronomiche e alcune mostre tra cui segnaliamo quella dedicata a Dylan Dog, l’indagatore dell’incubo nato dalla fantasia di Tiziano Sclavi.

L’ingresso all’evento è gratuito ma poiché è prevista una capienza massima di pubblico, è raccomandata la prenotazione che può essere effettuata entro le ore 19 di oggi lunedì 20 maggio – e comunque fino a esaurimento dei posti – attraverso il modulo indicato nell’apposita sezione predisposta sul sito www.liceocecioni.edu.it. A coloro che effettueranno la prenotazione è richiesto di presentarsi presso la scuola alle ore 20.40 di martedì 21 maggio.

Questo l’elenco delle esibizioni in programma.

Musica

1) “Marmellata session”, di Emiliano Macias, Lorenzo Ciampini, Andrea Pisà, Melissa Marc, Jacopo Fusario.
2) “Porte rotte e silenzio” di Francesca Caso.
3) “Leg day – sfumature”, di Giorgio Leoni.

Teatro

1) “Stanca di scappare”, di Sofia Falcitelli, con il supporto dei docenti Paolo Cosci e Teresa Salvatori.
2) “Ultim’ora:” di Elisa Papucci, con il supporto dei docenti Paolo Cosci e Teresa Salvatori.
3) “Poesia: lo sfogo dell’anima”, di Davide Amato e Giulia Ficarra.
4) “Come ci siamo finiti”, di Leonardo Bacci, Luca Puccini ed Edoardo Tavanti.
5) “Heroes don’t come back”, della docente Claudia Tirendi, con le alunne del progetto “Cream Tea”.
6) “Distopia climatica”, con Sofia Tichetti e il docente Iacopo Sbrolli.
7) “Vie di fuga”, con venticinque alunne/i del Laboratorio Teatro 2, con il supporto dei docenti Lorenzo Mandalis e Isabella Rossi.
8) “Rito di passaggio”, con trenta alunne/i del Laboratorio Teatro 3, con il supporto dei docenti Elena Pratesi e Alessio Traversi.
9) “Ussari e lune”, con i docenti Antonella Filippi, Alessandro Granata, Rossella Lessi, Alessandra Papi, Rocchina Romaniello, Isabella Rossi, Jessica Scopelliti.

Danza

1) “Mutaforma”, della docente Jessica Scopellitti, con Melissa Sitta (violino) e la docente Isabella Rossi (voce)
2) “Madworld”, di Emma Coppola, Angelica Landi, Emma Pollidoro, con il supporto della docente Jessica Scopelliti.
3) “Riflessi di felicità”, di Sara Conti, Ilary Passamonti, Alice Revello, con il supporto della docente Antonella Filippi.

Osservazione astronomica

1) “I guardiani dell’apocalisse”, con ventuno alunne/i del progetto Astrolab, con il supporto del docente Luca Bracci.

Video

1) “Videopoesia”, di Francesca di Benedetto e Giulia Ficarra, con il supporto della docente Laura Lorenzo.
2) “Voci incrociate: dialogo nel tempo”, di Nina Bianchi, Giulia Canepa, Giorgia Lonzi, Margherita Paradiso e Bianca Pellegrino.
3) “Vulcano”, di Federico Barrachino, Alessio Carrieri, Lorenzo Ciampini, Francesco Deri, Giorgio Leoni, Matteo Lenzi, Diego Lorella ed Enrico Melis.
4) “La fine è un inizio”, di tredici alunne/i di Linguaggi filmici delle classi 1ALL, 4ALS e 5ALS, con il supporto della docente Laura Lorenzo.
5) “Da lontano, da vicino”, delle alunne della 5DSU, con il supporto delle docenti Simona Nieri e Isabella Rossi.
6) “I luoghi, la storia, la memoria”, delle/degli alunne/i partecipanti al “Treno della memoria”, con il supporto delle docenti Francesca D’Ignazio e Laura Gambone
7) “Storytelling”, di quindici alunne/i del Laboratorio di storytelling audiovisivo, con il supporto dei docenti Luca Falorni e Laura Lorenzo.
8) “Un giardino da vivere”, con le/gli alunne/i partecipanti al progetto di rigenerazione del giardino del liceo, con il supporto dei docenti Laura Gambone e Francesco Monelli.

Mostre

1) “Fotografie autogestite”, di Giulia Ficarra.
2) “Tra arte e scienza”, opere di alunne e alunni del Liceo Artistico, con il supporto delle docenti Cristina Mannari e Alessandra Papi.
3) “Mostra su Dylan Dog”, di Nicole Baduena, Lisa Baldacci, Giulia Canale, Caterina Cecere, Matilde Del Corso, Irene Caravillani Di Carlo, Tiziano Di Stefano, Kai Fiorenzani, Emma Frauto, Niccolò Fulciniti, Giulia Giangreco, Melita Giari, Nancy Gobbo, Ailyn Letona Kimura, Gioia Lischi, Martina Meloni, Bianca Panciatici, Viola Pandalone, Matthew Rocchi, Sonia Salvatici, Chiara Susini, con il supporto del docente Michael Rotondi.
4) “Mostra ispirata alle immagini del cinema, dal mainstream al d’essai”, di Rayssa Avellino, Francesca Bove, Dario Bruno, Chiara Ceccherini, Tae Cirenei, Natalia Crescimbeni, Matteo De Franchi, Chantal Di Bianco, Gabriele Fasciano, Margherita Feroce, Chiara Gambis, Agata Lepri, Francesco Lucchesi, Giorgia Marini, Anita Mazzanti, Martina Norfini, Claudia Prosperi, Sofia Scotellaro, Manuel Sorrentino, Sara Strazzullo, Marta Turelli, con il supporto del docente Michael Rotondi.

© Vietata la riproduzione