“Mostri Sacri Festival” al Nuovo Teatro delle Commedie, di scena la grande musica italiana

Quattro appuntamenti, il primo sabato 5 marzo

Share

Pubblicato ore 07:00

LIVORNO – Tre appuntamenti a marzo con la musica italiana al Nuovo Teatro delle Commedie. Torna con la terza edizione il “Mostri Sacri Festival“.

Da Rino Gaetano a Ornella Vanoni, da Pino Daniele a Fred Buscaglione, i brani dei “mostri sacri” della nostra musica interpretati da vari artisti. I concerti inizieranno alle ore 21.30.

Inoltre, negli spazi del Teatro sarà visitabile la “Mostra dei Mostri” a cura di Valetina Restivo. Tutte le serate vedranno la partecipazione di Elena De Carolis, attrice, performer, regista e autrice e Giorgio Mannucci.

Collaborano a “Mostri Sacri Festival” Uovo alla Pop e AgaveTeatro.

Il programma

Si parte sabato 5 marzo con Marina Mulopulos e David Dainelli che cantano Ivan Graziani e Rino Gaetano. Ad aprire la serata Nino Farini che canta Paolo Conte, Matilde che canta Fabrizio De André e Gino Paoli e Alessio Masoni che suona Lucio Battisti.

Marina Mulopulos è una cantante italo greca che da molti anni lavora in modo sperimentale sulla voce come strumento. Marina è un’artista poliedrica, scenografa, attrice, esperta pedagogica in Belle Arti, è dotata di un talento raro nella voce che riesce a padroneggiare in maniera esemplare. Canta e scrive sia in greco che italiano. Nella sua voce si confondono in totale unità la forza della sua terra d’origine, la Grecia, e il suo vissuto in Italia e tutto il blues del mondo che ha ascoltato.

Seconda serata, sabato 12 marzo, con Chiara Pellegrini & Andrea Musio che cantano Ornella Vanoni, mentre Mirall con Vince Bramanti canta Pino Daniele. Ad aprire la serata: GiulioMaria che canta Enzo Carella e Una che canta Fabrizio De Andrè.

Il 26 marzo, a chiudere il Festival, sarà la volta dei brani di Fred Buscaglione interpretati da Giacomo Riggi. Aprono: Luca Guidi che canta Lucio Dalla, Ciulla che canta Battiato e Una che canta De Andrè.

Inoltre domenica 20 marzo all’interno del Festival, è previsto un tour in battello e a piedi dedicato a Piero Ciampi organizzato da Uovo alla Pop (ore 15). Libera Capezzone condurrà i visitatori alla scoperta delle gesta del cantautore livornese, passando attraversando gli angoli più spettacolari e suggestivi della città natale di Piero. Un tour che parte in battello, accompagnato dagli interventi musicali di Giorgio Mannucci, e che prosegue a piedi.

Biglietti e informazioni

Obbligo di green pass rafforzato e mascherina ffp2.
Ingresso concerto 7€.
Cena e concerto 20€.
Abbonamento alle 3 serate del 5, 12 e 26 Marzo: 15€.
Presto verrà comunicato il link per l’acquisto tramite internet.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*