Mostre, osservazioni al telescopio e conferenze, in Fortezza Nuova il primo Festival di Astronomia

Dal 26 al 28 maggio

universo
Share

Pubblicato ore 16:00

LIVORNO – Osservazioni al telescopio, mostre, laboratori, conferenze e proiezioni saranno al centro del primo Festival di Astronomia, che si terrà in Fortezza Nuova dal 26 al 28 maggio.

L’evento è curato da ALSA (Associazione Livornese Scienze Astronomiche), in collaborazione con il Museo di Storia Naturale del Mediterraneo e con la partecipazione di Virgo EGO (European Gravitational Observatory di Cascina) e Kayser Italia Space Ltd.

Il programma

Venerdì 26 maggio

Ore 18 apertura e presentazione del festival;
ore 18-19 inaugurazione con ospiti e autorità;
Ore 19 apertura della mostra di astrofotografia e proiezione video astronomici;
Ore 19.30 buffet di apertura;
Ore 21 “Esplorare i confini dell’Universo” con Massimo Carpinelli, direttore dell’Osservatorio Gravitazionale Europeo (EGO) e dell’Università di Milano Bicocca e Maria Felicia De Laurentis, vice coordinatore del progetto EHT e Università Federico II di Napoli. Conduce Letizia Davoli, giornalista scientifica.
Ore 22.30 osservazione della Luna, dei pianeti e delle stelle.

Sabato 27 maggio

Ore 10-24 mostra di astrofotografia;
Ore 10-24 proiezione di video astronomici multimediali;
Ore 16-18 osservazione del Sole;
Ore 19 “Uomo e Universo, l’astronomia che cerca risposte” con Molisella Lattanzi, direttrice di Coelum Astronomia;
Ore 19.45 “Le donne nell’astronomia” con Valetina Luridiana;
Pausa
Ore 21 “La missione ESA PLATO: alla ricerca di esoplaneti analoghi e gemelli terrestri“, relatori: Mauro Fodardi ricercatore (INAF Firenze) e Carlo Del Vecchio Blanco (Kayser Italia);
Ore 21.45 “Donne in ascolto del Cosmo” con Pia Stone dell’Università La Sapienza di Roma e Istituto Nazionale di Fisica Nucleare; Julia Casanueva dell’Osservatorio Gravitazionale Europeo. Modera Vincenzo Napolano, responsabile Comunicazione di EGO;
Ore 22.30 osservazione della Luna e dei pianeti;
Ore 22.30 tour guidato dei fossi medicei con spiegazione delle costellazioni.

Domenica 28 maggio

Ore 10-24 mostra di astrofotografia;
Ore 10-24 proiezione video astronomici multimediali;
Ore 16-20 laboratori astronomici – esposizione meridiane;
Ore 18.15 ordine degli Architetti di Livorno: Jacopo Morgani “Fabrica Progetti: 10 modi in cui la Luna cerca di ucciderti”; Luca Barontini “Eutropia Architettura, l’Utopia della realtà: una città di fondazione su Marte”;
Ore 19 “Forza di gravità e giocoleria” di Francesco Boni;
19.45 “Le donne nell’astronomia” con Gloria Andreuzzi in diretta dalle Canarie sulla ricerca dei pianeti extrasolari;
Pausa
Ore 21 “Virgo e le onde gravitazionali” con Valerio Boschi, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare;
Ore 21.45 “Alla scoperta della natura degli esoplaneti con la missione Ariel”. Relatori: Emanuele Pace (INAF, UniFI), Alessandra Tortora (Kayser Italia),
Ore 22.30 osservazione di Luna e pianeti.

© Vietata la riproduzione

Lascia un commento

La tua email non verrà pubblicata. I campi con asterisco sono obbligatori


*